Badland Publishing e Salt Castle Studio uniscono le forze per lanciare un gioco di calcio arcade strabiliante con… gli Alpaca!

Salt Castle Studio e Badland Publishing hanno firmato un accordo per il lancio di Alpaca Ball Allstars in America ed Europa, prima per Nintendo Switch e Steam il 15 ottobre di quest’anno e successivamente anche per PlayStation 4 e Xbox One.

Alpaca Ball Allstars è un esilarante gioco di calcio arcade che combina il meglio dei classici stravaganti come NBA Jam con una fisica divertente che rende ogni singola partita assolutamente unica.

Insieme alle previste modalità competitive, in cui possono partecipare fino a otto giocatori contemporaneamente , il titolo di Salt Castle Studio include una modalità carriera molto divertente per uno o due giocatori con una trama folle in cui viaggeremo per mezzo mondo partecipando a tutti tipi di giochi con la palla di alpaca.

Scegli la tua alpaca, personalizzane l’aspetto e preparati a perforare la porta rivale sfruttando la potenza e l’elasticità del loro collo. In Alpaca Ball: Allstars c’è una sola regola: vincere, e per questo dovrai speronare i tuoi avversari e sfruttare la fisica della palla per scatenare spettacolari tiri di trucco, facendo rimbalzare la palla fuori dalle pareti del campo.

Nella storia dei videogiochi ci sono stati molti giochi di calcio in stile arcade, ma nessuno è così originale e delirante come questo. La chiave della meccanica di Alpaca Ball: Allstars risiede nel potente collo dei suoi giocatori, che possono colpire la palla così forte da prendere letteralmente fuoco. Ma attenzione, la direzione degli impatti varierà a seconda di dove è rivolto il tuo alpaca in quel momento, il che aggiunge una svolta esilarante a un gioco tanto vertiginoso quanto eccitante.

La fisica realistica della palla, capace di rimbalzare in modi imprevedibili a seconda della sua forma (potrai giocare con palloni da spiaggia, palloni da rugby … e anche dadi!) È il pilastro centrale di Alpaca Ball: Allstars. Nella creazione di Salt Castle Studio c’è spazio anche per la fantasia. E non ci riferiamo solo al concetto di guardare un gruppo di alpaca giocare a calcio: durante le partite puoi raccogliere vari poteri speciali che potrebbero capovolgere il tabellone…

Tra questi poteri, che hanno una durata limitata di pochi secondi, c’è un’attrezzatura ispirata al football americano con la quale potrai mettere fuori combattimento i tuoi avversari speronandoli, un’altra che allunga il collo degli alpaca (moltiplicandone la portata e potere), uno che fa impallidire il resto dei giocatori (compresi i tuoi compagni di squadra) o l’opportunità di invitare un armadillo a rotolare in mezzo al campo, ostacolando tutti.

La fisica delle partite sarà influenzata anche dal design e dalle dimensioni del campo. Dai minuscoli campi da calcio urbani (più piccola è la dimensione maggiore è il caos) a campi senza angoli che permettono di giocare veri e propri brutti scherzi, facendo rimbalzare la palla come se fosse una partita a biliardo.

Per quanto riguarda le modalità di gioco di Alpaca Ball: Allstars , il modo migliore per imparare a giocare è con la modalità Carriera , che puoi giocare da solo o con un amico in modalità cooperativa. Inizi come un novellino Alpaca Ball e intraprendi un’epica missione per diventare uno dei migliori, formare la tua squadra e competere nella Coppa del mondo in modo da poter salvare la tua casa. Durante i tuoi viaggi, visiterai tutti i tipi di campi da calcio (ce n’è anche uno all’interno di un vulcano) in tutto il Sud America e in Europa e gareggerai contro la CPU.

Ma se preferisci concentrarti su un divertimento più diretto, puoi anche giocare partite contro altri giocatori umani o CPU (fino a 8, in squadre di 4 contro 4), localmente su Nintendo Switch e localmente e online su Steam tramite “Steam Remote Play.”

Alpaca Ball: Allstars arriverà su Nintendo Switch e Steam, in America e in Europa, il 15 ottobre. La data di uscita per le versioni PlayStation 4 e Xbox One sarà annunciata presto.