CosmoComix 2020

Il weekend scorso i prodi CescCoz e CJ si sono recati in quel di Modena fiere per la prima manifestazione della stagione 2020 dedicata al fumetto, al CosPlay, ai giochi da tavolo ed ai Videogiochi ovvero CosmoComix.

Ma non solo! Assieme alla suddetta fiera nel padiglione accanto si svolgeva l’Expo Elettronica. Prezzo totale: 10 euro, due manifestazioni. OTTIMO!

Prima di parlare della fiera però, ci terrei a presentare i due protagonisti di questa avventura ovvero, il buon CesCoz, uomo adulto dallo spirito tutto e per tutto snowboarder e CJ un bassista rocker incallito che non ne vuole sapere di crescere.

Bene, cosa accomuna questi due ceffi un poco attempati ma dallo spirito giovane? I VIDEOGIOCHI e tutto ciò che ne concerne! E cosa se no? (va beh che c’è anche la musica in comune ma questa è un’altra storia che un giorno forse vi racconteranno). Quindi per loro questo rappresenta il primo viaggio dell’anno nel paese dei balocchi!

Entrambi, nonostante facciano parte del team Games Paladins da poco e ormai giochino spesso insieme a titoli quali Rocket League (venendo sconfitti miseramente da bambini in giro per il globo) Sunset Overdrive e ed altri, non si sono mai visti dal vivo! Quindi occasione più che speciale.

Ricapitolando

Due adulti con la passione dei videogiochi, che giocano insieme on line, scrivono per lo stesso sito web ma che non si sono mai visti, si incontrano ad una fiera del fumetto e dei videogiochi! Vi lascio immaginare cosa possa essere successo…

Erano entrambi emozionati oltre che timidi e con numeri di alta scuola per incontrarsi in fiera: “Dove sei?” “Allora io sono vicino alle porte del padiglione “A”, tra il chiosco del bubble tea ed un banco dei videogiochi. Tra l’altro è appena arrivata Atena direttamente dai Cavalieri dello Zodiaco, non puoi sbagliare. Guarda ti mando anche la posizione via smartphone!”. Ed eccoli lì i nostri Paladini che si accingono visitare la fiera.

CosmoComix fa parte del circuito Fiere del Fumetto (fieredelfumetto.it) (un progetto Blu Nautilus di cui illustriamo alcuni dettagli a fine articolo) e propone una mostra-mercato in continuo aumento e rivolta interamente al fantastico mondo dei manga, anime, modellini, action figures, fumetti, comix, telefilm, videogiochi, giochi, giochi da tavolo, gioco libero, role playing games, autori e youtubers.

CosmoComix è anche animazione a 360° gradi con: megaschermo sul palco, stand fotografici per i cosplayers, tornei di videogiochi, tornei di carte collezionabili, ospiti e mostre sempre uniche.

La grande novità di quest’anno è stata sicuramente il GAMES VILLAGE, un’ area di oltre 1000 metri quadrati interamente dedicata al gaming con spettacoli, ospiti e tanto intrattenimento per videogiocatori con sfide competitive su videogiochi del calibro di Tekken 7, FIfa 2020, Rocket League, Super Smash Bros Ultimate e altri.

Partite libere e accessibili a tutti e gratuitamente fra amici e non, con tutte le console: XboxOne,  Playstation 4, Nintendo Switch e PC, spettacoli musicali, giochi a quiz, Youtubers ed ospiti celebri come: Giorgio Vanni, Ivano Codina (autore), Stefano Za presente con il suo team di fotografi i quali realizzano servizi professionali gratuiti in fiera per i cosplayers presenti.

E’ stato dedicato anche molto spazio ai cabinati grandi e da tavolo con retro-games originali come Super Mario Bros, Street FIghter , Mortal Combat. Oltre a questi grandi classici spunta fieramente Slaps and Beans, videogioco tutto italiano (Trinity Team srls l’azienda sviluppatrice) dedicato a Bud Spencer e Terence Hill ed alle loro famose “scazzottate”. Il gioco è un picchiaduro a scorrimento orizzontale cooperativo o single player con aggiunta di meccaniche platform e minigiochi ed oltre che per PC è stato convertito per PlayStation 4, Xbox e Nintendo Switch.

Presente anche un’area dedicata ai giochi di ruolo e di carte, incentrata soprattutto su Bandai: Dragon Ball. Folta folla presente ai tornei dedicati a questo gioco di carte.

Passeggiando per la fiera i nostri Paladini hanno potuto vedere, apprezzare e comprare (anche se il CesCoz è stato vittima del sequestro della sua cara bancomat da parte della compagna poco prima di partire, chissà perché) fumetti, gadgets, videogiochi, accessori videoludici e cibo.

Infatti era presente una buona compagine di stands che proponevano videogiochi nuovi e usati a buon prezzo, pezzi da collezione, memorabilia, manga, anime, films, magliette, abbigliamento per il cosplay, cibo… insomma di tutto!

La presenza dei CosPlayers non è mancata, erano presenti alla manifestazione modenese Aiko, Ren Kumiho, Mamirin, Romenwen, Junkiko Cosplay. Oltre a loro, molti ragazzi “cos-players, si sono affrontati nella competizione CosPlay Synergy, il cui premio prevedeva un viaggio a Londra in occasione del MCM London Comics.

Ampio spazio anche per il K-pop(Korea Pop), attrazione principale della giornata e molto seguita dai più giovani. Anche per loro non sono mancate sfide a suon di ballo su di un palco allestito con maxischermo alle loro spalle che riproduceva i video musicali con le stars Koreane del momento. I ragazzi dovevano riproporre la coreografia il più fedelmente possibile e cercare così di colpire i giudici in modo da portare a casa la vittoria.

Ovviamente i due Paladini non sono stati da meno e tra il pubblico ballavano come se non ci fosse un domani. Ad ogni canzone venivano rapiti dal ritmo e dalle immagini dello schermo al punto che si sono detti: “Dobbiamo approfondire  di più questo genere musicale”. CJ così ha fatto e tutto il viaggio di ritorno in auto è stato accompagnato dalle canzoni K-Pop.

Ad una certa ora i nostri Paladini decidono di visitare l’Expo Elettronica

Altro padiglione interessante quello dedicato all’elettronica con banchetti che vendevano dai pezzi di ricambio per computer, a telecamere a stampanti 3D e droni. Per non parlare di qualche stand con videogiochi “vintage” a prezzi davvero vantaggiosi. Oltre agli stand, all’interno dell’Expo si sono svolte le “olimpiadi robotica”, una competizione che vedeva studenti degli istituti superiori sfidarsi in tornei nei quali si sfidavano i robot da loro costruiti.

Altra presenza alla fiera: Il mercato del vinile, con al presenza di vinili, cd di tutti i generi musicali ed anche qui si potevano trovare delle perle davvero uniche. Lì CJ ha rischiato di spendere tutto il suo budget ma ha soltanto guardato… per questa volta.

Da segnalare anche la presenza dell’Expo LEGO con opere d’arte di tutto rispetto.

Tutta la manifestazione traspirava di quantità e qualità soprattutto. Ha attirato numerosi visitatori e nonostante ciò, si girava bene all’interno dell’area espositiva.

Un applauso all’organizzazione che ha reso possibile tutto questo. I servizi hanno funzionato bene; dal parcheggio alla biglietteria cosi come all’interno anche le aree per rifocillarsi e fare una pausa di tanto in tanto, erano gestite molto bene.

Dopo ore ed ore a spulciare tutti gli stand, a giocare ai cabinati sfidandosi a colpi di punteggio, i nostri eroi lasciano la manifestazione soddisfatti e con qualche soldo in meno nel loro portafogli…

CosmoComix è un’ottima fiera consigliata a tutti, anche alle famiglie con bambini che sicuramente sono felici di ‘toccare con mano’ i propri idoli, che siano dal mondo dei fumetti o dei videogiochi.

C’è spazio anche per il modellismo. Pista auto elettriche
C’è spazio anche per il modellismo. Pista auto elettriche

Consigliata agli appassionati del settore i quali possono trovare chicche davvero uniche. Consigliata anche a chi si avvicina per la prima volta a questo mondo. Ottima la scelta di “mischiare” QUATTRO manifestazioni in una. In questo modo tutti possono tornare a casa soddisfatti.

CesCoz:

Personalmente mi sono perso tra gli stand dedicati ai fumetti, manga, anime di oggi e del passato. Ricca offerta di titoli, collezioni complete e numeri sfusi per completare le proprie collezioni, con la possibilità di ordinare i numeri alla fiera non disponibili.

Piaciuta la presenza di GUNPLA che offriva modellini di Gundam, veramente di ottima fattura. Inoltre tanti gli stand dove poter comprare action figures dei propri beniamini come Goldrake,  Kyashan, Voltron, Jeeg robot d’acciaio Mazinkaiser, Dragonball e molti altri prodotti BANDAI.

Insomma tanto da vedere e comprare soprattutto (la mia compagna mi ha sequestrato la carta prima di andare).

E’ stata proprio una bella giornata passata in ottima compagnia di CjHellectric e la sua dolce metà, in questo mondo che adoriamo. Nonostante mi abbia massacrato a Street Fighter…

Se ci vedesse il Boss...!! A sinistra CescozTOHC a destra CjHellectric alle prese con Street Fighter
Se ci vedesse il Boss…!!
A sinistra CescozTOHC a destra CjHellectric alle prese con Street Fighter

CJ:

Mi ha colpito molto positivamente sia per la posizione (a pochi metri dall’uscita del casello Modena Nord) che per l’organizzazione in generale. Ho trovato ottima l’idea di far convivere quattro manifestazioni in una. Tutte ben organizzate.

Per la cronaca: Bevuto Bubble Tea, fatto una bella cultura K-pop, mi sono portato a casa un gioco per la PSP, due FunkoPop ed un peluche. Avrei preso molte più cose però anche io, come il CesCoz, avevo per fortuna chi mi ha tirato il freno. ehehe

Sicuramente ci tornerò l’anno prossimo.


Fiere del Fumetto, è un progetto Blu Nautilus, che accoglie sotto questo titolo ombrello diverse manifestazioni collocate tutte presso strutture fieristiche del centro e nord Italia, la cui mission e obiettivo sono ampiamente dichiarati nel  sito. 

Questo progetto vede come soggetto i protagonisti del mondo del fumetto internazionale, autori, case editrici, case editrici indipendenti, giovani autori e scrittori. Delle figurine, del gioco e videogioco e del cinema di animazione. Il colorato e intrigante mondo della cultura cosplayer, con l’evento di chiusura esclusivo del nostro circuito, la “Cosplay Sinergy”,

Senza dimenticare il mondo degli youtubers, o il mondo della musica e dei suoi rappresentanti più importanti, collegati al cinema di animazione giapponese (anime) e alle sigle dei più famosi cartoni animati del sol levante, con spettacoli e concerti.

Connettendo il tutto con il mondo commerciale degli operatori del settore. Numerosi gli ospiti nazionali e internazionali previsti nei diversi appuntamenti.

La pluridecennale esperienza nell’organizzazione di eventi e fiere, sia da un punto di vista tecnico organizzativo, che comunicazionale promozionale, fa sì che abbiano una maggiore garanzia nell’offrire quei presupposti di qualità organizzativa e di ritorno di pubblico che eventi simili potrebbero non avere se gestiti non professionalmente.

Dietro al progetto vi è un nutrito staff di comunicatori, programmatori, organizzatori, tecnici esperti, e amministratori, in grado di proporre la massima garanzia di qualità e opportunità in risultati commerciali, accoglienza del pubblico, coordinamento degli espositori.

Elenco degli appuntamenti del circuito “Fiere del Fumetto”, indicativo e di massima, della stagione 2020:

• Cosmocomicx, Fiera del Fumetto 11/12, gennaio 2020 Fiera di Modena

• Cerea Comics and Games, 15/16, febbraio 2020 Area Esp Cerea
• Bcomics Comics & Games 21/22, marzo 2020 Umbria Fiere di Bastia Umbra
• Vicomix 18/19, aprile 2020 Fiera di Vicenza
• Milano Comics and Games 9/10, maggio 2020 a Busto Arsizio (chiusura stagione fieristica)

Importante: le date di ogni appuntamento possono subire modifiche sia in base al calendario solare, che alla disponibilità delle date messe a disposizione dalle strutture fieristiche in cui si svolgono gli eventi.