Cotton Fantasy – Un fantastico ritorno – Recensione Nintendo Switch

Dopo aver debuttato l’anno scorso in Giappone, l’adrenalinico Cotton Fantasy arriva in occidente ed è finalmente giunto il momento per gli amanti degli shmup di mettere le mani su un titolo veramente straordinario e divertente.

A parte il remake dell’originale uscito l’anno scorso, Cotton Fantasy è il primo titolo della serie ad essere rilasciato in oltre 20 anni, quando uscì con il titolo Cotton Rock ‘n’ Roll: Superlative Night Dreams.

Il gioco è pubblicato da ININ Games e sviluppato dal team di Success Corporation il quale è riuscito a produrre un gioco che rimane fedele ai classici ma implementa le sue meccaniche uniche per confezionare un gameplay molto accattivante.

Parlando di gameplay, Cotton Fantasy semplifica le cose in modo che i veterani della serie possano essere in grado di giocare praticamente da subito mentre i nuovi arrivati ​​​​possono studiare la breve schermata del tutorial per abituarsi ai controlli. Consiglio anche di giocare come Cotton prima di provare i personaggi più complicati

Comunque per quanto concerne le armi, abbiamo 3 pulsanti: un colpo rapido, un colpo caricato e un pulsante bomba. A seconda del personaggio hanno usi diversi ma generalmente si comportano come vengono descritti.

Cotton Fantasy presenta 7 personaggi e ognuno presenta un gameplay straordinariamente diverso. In particolare, Cotton lancia magie dai pick-up, Appli può catturare e lanciare nemici, Kawase pesca i nemici poi li spara fuori da un bazooka, Ria si potenzia sfiorando i nemici, Fine ha tempo ricaricabile invece di vite, Luffee ha uno stile Mega Buster carica il laser e Tacoot ha un’asta cosmica che puoi posizionare e inviare per comportarti come una torretta. Inutile dire che questa quantità di varietà di gameplay è assolutamente incredibile e mi sono divertito un sacco a sperimentare ciò di cui è capace ogni personaggio.

Cotton Fantasy è un gioco molto cartoon-style e i suoi filmati sono veramente divertenti con delle animazioni ed espressioni facciali così esagerate che è difficile non ridere ad alta voce mentre le si guarda.

Durante il gioco saremo deliziati da immagini colorate strabilianti, melodie super allegre e vocalizzazioni entusiaste. Tuttavia, la grafica spesso diventa incredibilmente caotica con oggetti punteggio, cristalli, nemici, esplosioni e proiettili che riempiono la maggior parte dello schermo, il che a volte rende difficile individuare i pericoli quando si sta cercando di raccogliere oggetti o posizionare il personaggio. Ma a parte questo, tutto è (e lo dico ancora una volta) straordinariamente divertente.

Anche se tutto questo è semplicemente meraviglioso, avrei gradito che ci fossero più modalità in Cotton Fantasy oltre alla campagna e all’allenamento perché anche se cambi il tuo personaggio, affronterai ancora gli stessi livelli più e più volte, il che diventa ripetitivo abbastanza velocemente.

Considerando che altri shmup presentano campagne dinamiche con percorsi multipli e una gran quantità di livelli e boss memorabili, Cotton Fantasy può sembrare piuttosto limitante a questo proposito. Anche una semplice implementazione multiplayer avrebbe fatto aumentato di volte il valore del gioco.

Dopo oltre 20 anni, Cotton Fantasy ci fa capire che è valsa la pena aspettare perché è un titolo adrenalinico, frizzante, divertente, un cast di personaggi veramente diversificato e con un gameplay che non annoia e riesce a tenere incollati allo schermo.

Altamente consigliato sia agli amanti del genere sia a chi vuole provare ad entrare nel mondo degli shmup senza subire delusioni.

Annuncio
RASSEGNA PANORAMICA
Voto Complessivo
8.8
Articolo precedenteDisponibile da oggi l’adrenalinico Cotton Fantasy
Prossimo articoloL’atmosfera da sala giochi anni ’80 si accende con #Galacticon, disponibile per PC Steam ed in arrivo su Switch
cotton-fantasy-un-fantastico-ritorno-recensione-nintendo-switchDopo oltre 20 anni, Cotton Fantasy ci fa capire che è valsa la pena aspettare perché è un titolo adrenalinico, frizzante, divertente, un cast di personaggi veramente diversificato e con un gameplay che non annoia e riesce a tenere incollati allo schermo. Altamente consigliato sia agli amanti del genere sia a chi vuole provare ad entrare nel mondo degli shmup senza subire delusioni.