I publishers Destructive Creations All in! Games assieme agli sviluppatori italiani Invader Studios sono lieti di annunciare che Daymare: 1998 su Xbox One e PS4, dopo il grande successo riscosso su PC.

Daymare: 1998 sarà distribuito simultaneamente in Europa e nelle Americhe il 28 aprile 2020 e nei negozi al dettaglio (PS4) nella stessa data grazie ai partner di distribuzione degli editori Meridiem Games (UE) e GS2 Games (Stati Uniti).

Slipgate Studios, il principale partner degli editori e degli sviluppatori per il porting di Daymare: 1998, ha lavorato duramente per portare questo titolo su entrambe le principali console nella migliore qualità possibile, non sacrificando nulla della versione originale su PC. Già costruito per essere giocato con un controller, il gameplay è naturale e reattivo, come richiesto per alcune azioni in terza persona tra un’orda di mostri assetati di sangue.

QUI potete leggere il report del nostro Draven che ha avuto modo di giocare alla demo del gioco durante la Milan Games Week.

Come inizia l’incubo
H.A.D.E.S. (Hexacore Advanced Division for Extraction and Search) ovvero la forza di sicurezza d’elite della compagnia Hexacore, risponde direttamente al DoD (Dipartimento della Difesa) ed affronta le situazioni più delicate e gli incidenti all’interno degli Stati Uniti. L’agente Liev fa parte del team da sette anni, da quando ha lasciato la Russia per avere migliori prospettive.

Ha portato con sé tutto quello che ha imparato nell’esercito e il suo addestramento dalle forze d’elite di Spetsnaz, cose che gli hanno assicurato un lavoro ben pagato in H.A.D.E.S. Oggi, sta facendo quello che ama e sta vivendo il sogno americano; tuttavia, alcuni dicono che sta semplicemente dimostrando come per alcune persone l’avidità, l’ambizione e lo status personale sono più importanti della lealtà e del patriottismo.

Ma Liev sa bene chi è e che ha dovuto attraversare tutti i momenti difficili dell’URSS e ha combattuto con le unghie e con i denti per arrivare dove si trova ora. Preferisce fidarsi dei suoi istinti ben addestrati, che lo hanno tenuto vivo e vegeto. Questi stessi istinti non sempre gli dicono di tenere la bocca chiusa ed è noto per la sua schiettezza. E ora, di fronte a una missione che sembra solo una breccia nella sicurezza di routine, sa già che c’è molto di più.

Daymare: 1998 è un gioco survival horror in terza persona con meccaniche da survival hardcore con nemici davvero duri da uccidere. Richiederà un approccio strategico al combattimento e agli enigmi e offrirà un punto di vista da più personaggi sulla storia.

I fan dei film iconici e dei classici giochi horror di sopravvivenza degli anni ’90 saranno entusiasti, vedendo come Daymare: 1998 riesce a ricreare l’atmosfera delle opere più amate della fine del millennio e mette al centro di esso una storia familiare ma fresca. La trama si sviluppa attraverso gli occhi di vari personaggi, mettendo i giocatori nei panni di diverse personalità che li guideranno attraverso le loro teorie e dubbi sulle situazioni da affrontare.