Il publisher Devolver Digital ha presentato durante la sua sua conferenza E3 2019 a Los Angeles tanti nuovi titoli ed alcune espansioni dei suoi ultimi progetti, vediamoli nel dettaglio:

Enter the Gungeon: House of the Gundead, una riedizione del primo apprezzatissimo sparatutto, proposto però per i cabinati arcade, con le abilità e le armi del gioco originale ed un sapore puramente anni ’90. Il titolo, ceh ricorda per meccaniche House of the Dead di SEGA sarà disponibile dal 2020.

Fall Guys è un titolo multiplayer che vuole trasformare il famoso genere dei Battle Royale in un titolo survival, inserendo ostacoli, tanti pericoli ed altri giocatori per cercare di raggiungere la corona posta al lato opposto della mappa.

Carrion di Phobia Game Studio ci pone nei panni di un mostro che tenta di scappare da un laboratorio, per un’esperienza “reverse-horror” molto d’atmosfera, che sembra piuttosto divertente. Il gioco arriverà su Console e Windows PC nel 2020.

Gli annunci della conferenza si chiudono con un nuovo DLC Picnic Panic per l’apprezzatissimo platformer The Messenger (disponibile da oggi), qui in basso il trailer, e con una breve occhiata allo spettacolare sparatutto a scorrimento laterale My Friend Pedro, che sarà disponibile dal 20 giugno su PC e Nintendo Switch.