Disney Plus Cover

Il 24 Marzo 2020 è arrivato in Italia Disney +, il nuovo servizio in streaming del colosso americano è disponibile su tantissimi dispositivi tra i quali le nostre amate Xbox One.

La mia guida serve per permettervi l’accesso al servizio massimizzando il risparmio. Per prima cosa vi occorrono:

  • un dispositivo connesso ad internet (per un buon utilizzo basta una velocità di 10 mb) che supporti l’applicazione ufficiale Disney +, a questo link trovate i dispositivi supportati: https://help.disneyplus.com/csp?id=csp_article_content&sys_kb_id=98798612db8fc498c5b8c5530596198d;
  • Un Account da creare sul sito ufficiale del servizio, attenzione bisogna essere maggiorenni;
  • Un metodo di pagamento valido: carte di credito comprese prepagate Visa, Mastercard e American Express o in alternativa PayPal con credito sufficiente all’attivazione del servizio.

Effettuata l’iscrizione avrete una prova gratuita di 7 giorni utile per valutare la qualità del catalogo e la possibilità di abbonarvi in via mensile o annuale.

Il servizio offre ampia scelta di film, serie tv, cartoni animati e documentari includendo gli universi Disney, Marvel, Star Wars, National Geographic e Pixar, con classici e titoli recenti, oltre a produzioni esclusive per questa piattaforma.

I contenuti che ho provato fino ad ora sono stati rilasciati al massimo della qualità disponibile, ad esempio un film recente ha il 4k, uno vecchio dispone della massima tecnologia disponibile nella sua ultima pubblicazione. Fatte le dovute premesse ecco come potete risparmiare qualche soldo e sfruttare al meglio il vostro abbonamento.

Per prima cosa sottoscrivere un abbonamento annuale a 69,99€ (facciamo che sono 70) permette già un risparmio di 14€ annuali nei confronti della fatturazione mensile, ma la cosa diventa ancora più interessante perché è possibile accedere al servizio con ben 4 dispositivi in contemporanea o in alternativa scaricare i contenuti su ben 10 dispositivi.

Nel caso di accesso in contemporanea non ci sono altre restrizioni, tranne ovviamente il limite di 4 dispositivi connessi. Fortunatamente per tenere traccia dei nostri preferiti o delle visioni recenti potremo creare 7 profili indipendenti tra loro, ma legati all’account principale e registrare 10 dispositivi.

I 10 dispositivi registrati se utilizzati per il download e non in streaming dovranno fare un login ogni 30 giorni al servizio, ma a differenza di altri servizi non c’è limite ai contenuti scaricabili.

Facendo due conti nessuno vieta ad una famiglia o a un gruppo di universitari conviventi il dividersi la spesa. Considerando i 10 dispositivi e la possibilità di download si può accedere al servizio in modo del tutto legale con soli 7€ oppure sfruttare lo streaming in 4 persone con un esborso di 17,5€, in entrambi i casi la spesa è riferita ad una singola persona per un intero anno. Direi che vi conviene già decidere che cosa guardare stasera su Disney +, buona visione!