double-cross-recensione-review-nintendo-switch-games-paladins-nindies-indie-free-game-demo-fortnite

I ragazzi di 13AM Games, autori del platform 2D Runbow (disponibile su Xbox One e Nintendo Switch) assieme ai publishers Headup GamesGraffiti Games portano sulla console ibrida di Nintendo un nuovo ed interessante Action/Platform 2D dal titolo Double Cross.

In Double Cross interpreteremo Zahara, un novizio agente della R.I.F.T. che sta per Regolatori Interdimensionali di Frontiere e Tecnologie, l’agenzia che ha il compito di mantenere la pace e l’ordine tra le varie dimensioni.

Infatti come ci viene spiegato all’inizio della nostra avventura, il mondo creato dal team di 13 AM Games è solo una delle tante dimensioni possibili ed il compito delle forze del RIFT è dunque quello di vigilare e verificare i passaggi delle creature fra le varie realtà in modo da non generare caos in nessuna di esse.

La nostra avventura prende il via sulla base spaziale dell’agenzia subito dopo l’arresto di una strana creatura mutante che ha attraversato per errore un portale dimensionale, qui dopo aver affrontato una fase di addestramento sotto la guida di un’istruttore particolare (un fiore mutante super  muscoloso), che altro non è che una sequenza tutorial su movimenti base concessi al giocatore, verremo catapultati in mezzo ad una battaglia.

Infatti qualcuno o qualcosa è riuscito a penetrare all’interno della struttura spaziale con l’intento di distruggerla, il nostro compito sarà quindi quello di adoperarci per scoprire chi si cela dietro a questo attacco. La nostra ricerca iniziale ci porta fino a trovarci faccia a faccia con la maschera di “Sospettato X”, nome che viene affibbiato al nostro attentatore, che sembra conoscere molto bene sia noi ed il funzionamento della base.

Da qui in poi dovremo recuperare gli indizi fra le varie dimensioni e scoprire quali siano le sue intenzioni e soprattutto dovremo trovare una soluzione per fermarlo.

Per fare tutto questo dovremo affrontare una serie di livelli tutti differenti e ben caratterizzati. Abbiamo un mondo paludoso (Gootopia), uno tecnologico e futuristico (Funderdrome) ed uno più primitivo con chiari riferimenti western (Reptarria).

Ogni tipologia di livello nasconde insidie e caratteristiche differenti che ci spingeranno ad utilizzare tutte le varie mosse in dotazione a Zahara. La nostra eroina oltre ad attacchi base e speciali (che saranno upgradabili) è in possesso di una sorta di laccio di energia, il Proton Slinger, che ci aiuterà nei movimenti e nel recuperare oggetti utili alla battaglia.

Tramite dei particolari appigli potremo destreggiarci nella mappa di gioco, superare zone ed ostacoli altrimenti insormontabili, questo richiede molta precisione e devo dire che i comandi di Switch si sono dimostrati reattivi, la procedura è abbastanza semplice; rallentare il tempo tramite il grilletto destro a questo punto possiamo scegliere dove agganciare il lazzo e rilasciare il dorsale, inizialmente i passaggi potrebbero confondervi, ma una volta presa la mano sarà davvero divertente spostarci per i livelli.

L’avanzato equipaggiamento messo a disposizione dall’agenzia naturalmente ci servirà non solo ad arrivare da un punto ad un altro del livello illese, ma anche a scovare i vari indizi che ci aiuteranno a scoprire le intenzioni di Sospettato X.

Questi si presenteranno sotto forma di sostante chimiche, oggetti vari che dovremo raccogliere e consegnare ai vari esperti del R.I.F.T., la Dr. Freya, Skip e il Dr.Squatch, per essere analizzati e poi catalogati in modo da aiutarci nelle fasi di investigazione e così chiudere i vari fascicoli del caso. Una volta che sbloccheremo il fascicolo ed avremo tutti gli elementi utili, dovremo consegnare il fascicolo al nostro comandante che ci indicherà il da farsi.

Tutte le varie fasi del racconto ci vengono raccontate attraverso una serie di dialoghi fra i vari personaggi, che ricordano per impostazione, ed aspetto grafico, quelle di una visual novel. Naturalmente tutte queste sequenze non saranno interattive, nessun dialogo a risposta multipla, d’altronde non si tratta di RPG, ma serviranno solamente tessere il filo del racconto e ad apprendere e scoprire nuovi dettagli sui personaggi e le missioni da affrontare.

Diciamo che nonostante siano piacevoli da vedere ed anche in questo caso ben strutturati, i dialoghi sono alle volte troppo lunghi e stancanti da seguire.

L’ottimo stile grafico cartoonoso utilizzato dai ragazzi di 13AM Games risulta davvero piacevole e riporta alla mente quello utilizzato da Capcom per gli ultimi capitoli della serie Mega Man. Durante la nostra prova , sia in versione Dock che in quella Handheld il titolo non ha presentato rallentamenti di sorta o altri bug fastidiosi, garantendoci sempre un’esperienza di gioco ottimale.

L’interfaccia e i dialoghi sono tutti tradotti in italiano, e questo è un bene perché altrimenti, chi non possiede una buona conoscenza dell’inglese, difficilmente riuscirebbe a seguire tutti questi dialoghi e venire a capo della trama. Anche il comparto sonoro si dimostra all’altezza della situazione con musiche ed effetti ben amalgamati ai livelli e che ben scandiscono il ritmo di gioco.

In conclusione possiamo dire che malgrado alcuni dialoghi siano troppo lunghi da seguire, ed alcuni punti dei livelli siano particolarmente difficili da superare se non si effettuano dei movimenti precisi e soprattutto al momento giusto, una sequenza su Funderdrome, ad esempio, dove dovevo percorrere una parte passando su delle piattaforme che apparivano e sparivano ad intermittenza l’ho dovuta ripetere molte volte prima di superarla, Double Cross è un titolo piacevole sia da guardare che da giocare e che farà sicuramente la felicità degli appassionati dei Platform/Adventure 2D.

Un titolo adatto a tutti con una formula di gioco che la portabilità offerta da Nintendo Switch riesce ad esaltare notevolmente.

Il nostro voto: 8.0

thumbs-up-icon
Pro
  • Grafica piacevole ed accattivante
  • Meccaniche di gioco interessanti
  • In modalità portatile è il massimo
thumbs-down-icon
Contro
  • Dialoghi molto lunghi
RASSEGNA PANORAMICA
Voto Complessivo
8.0
Articolo precedenteSfreccia attraverso più dimensioni e salva il multiverso: Double Cross è disponibile da oggi su Switch e PC
Prossimo articoloArrivano ad Aprile le indimenticabili avventure di Final Fantasy X / X-2 HD Remaster e Final Fantasy XII The Zodiac Age