Dune Sea – Vola e rilassati – Recensione Nintendo Switch

Ogni tanto, mentre navigo in rete alla ricerca di novità indipendenti da recensire, mi imbatto in qualche O.M.I. (opera multimediale interattiva) che stimola la mia curiosità. E così è stato per Dune Sea, videogioco edito e pubblicato dallo studio indipendente canadese Frolic Labs che ci porta al comando di una Branta Leucopsis (oca facciabianca) intenta a volare in un ambiente creato per farci rilassare a suon di atmosfere Zen.

Trama

“Un evento catastrofico ti ha separato dal tuo stormo, ora il tuo compito è quello di raggiungerlo il prima possibile”

Il Gioco

Dune Sea è un gioco side-scroling con grafica in 2.5D nel quale vestiamo i panni di un’oca facciabianca ed assieme a lei affronteremo questo viaggio suddiviso in 15 livelli disegnati rigorosamente a mano creati con lo scopo di rilassarci.

Durante questo viaggio incontreremo altri uccelli che si uniranno al nostro viaggio. Strada facendo capiterà anche di imbattersi qualche ostacolo onirico come rocce fluttuanti o creature aliene frutto della fantasia dei creatori del gioco. Niente comunque di così preoccupante o spaventoso da poterci distrarre dallo scopo principale di questo progetto: il relax.

Due le modalità di gioco: Classica e Zen

Nella modalità classica affronteremo la storia così come è stata concepita da parte degli sviluppatori ed incontreremo qualche ostacolo. Nella modalità Zen invece la parola d’ordine è relax.

GamePlay

Il gioco presenta un gameplay molto semplice ed elementare. Pochi i tasti da premere per domare il gioco; un tasto per volare, uno per atterrare, uno per starnazzare e la leva del joy-con sinistro per muoversi in aria.

All’interno dei livelli sono presenti semplicissimi puzzle da risolvere che non richiedono nessuno impegno intellettuale se non quello di volare all’interno di anelli fluttuanti. Una volta passati all’interno e raggiunto il numero prestabilito si sbloccherà un meccanismo (possono essere rocce che si spaccano, passaggi che si aprono…) che ci permetterà di proseguire.

Durante il volo incontreremo nostri simili che, una volta starnazzato, si uniranno a noi in volo. I compagni di volo non hanno un’utilità vera e propria all’interno del gameplay se non quello di rendere il nostro viaggio meno solitario.

Presenti all’interno dei livelli oggetti da raccogliere appositamente posizionati per essere facili da raggiungere una volta preso confidenza con i movimenti del nostro volatile.

Gli oggetti che andremo a raccogliere servono per tenere viva la stamina del nostro uccello acquatico che, durante il volo, tenderà a scendere sempre più. Arrivata a zero… bisognerà riprendere il livello o dall’inizio o dall’ultimo punto di controllo.

Tutte queste interazioni sono state studiate per rendere il gioco leggermente più dinamico senza però rovinare l’esperienza di relax che domina ogni singolo pixel di quest’opera multimediale e la sua fluidità.

Caratteristiche Tecniche

Dune Sea non è esente da difetti purtroppo. Il titolo nonostante sia pressoché minimale ha al suo interno alcuni bugs. Il più curioso riguarda in nostri compagni di volo. Capita molto spesso che, una volta raggiunta la zona di controllo all’interno di un livello, l’uccello controllato da noi atterri in maniera naturale e si regga in piedi (come farebbe qualsisia volatile nella realtà) bene, gli NPC invece continuano, seppur a terra, a rimanere in posizione di volo sbattendo le ali ma con la pancia sul pavimento.

I comandi sono leggermente macchinosi e sembra, in alcuni momenti, esser presenti piccoli lags di input che, nonostante non ne compromettano l’esperienza ludica, possono risultare un poco fastidiosi e rovinarne l’esperienza di “gioco rilassante”.

Musica e Audio

La soundtrack composta dall’autore Jake Butineau, è un insieme di canzoni rilassanti studiate appositamente per accompagnarvi all’interno di questo viaggio introspettivo. 20 canzoni per sognare, rilassarsi e pensare soltanto a star bene con anima e corpo. Orchestrazioni, fughe di piano… ogni singola nota è stata scritta per rilassare la vostra mente.

Localizzazione

Dune Sea ha testi e menù completamente in italiano. Nel gioco non sono presenti dialoghi di alcun genere.

Conclusione

Il gioco, o meglio, l’avventura in volo a scorrimento laterale e grafica in 2.5D è un buon esperimento sensoriale nato soprattutto per trasmettere un senso di relax e pace nel giocatore. Musiche, immagini, scelta dei colori ed il gameplay semplice ne esaltano questa caratteristica.

Dune Sea non necessità di essere giocato tutto d’un fiato o di chissà quale abilità videoludica. Questa avventura può essere intrapresa tranquillamente anche da un giocatore occasionale.

Pro

  • Rilassante
  • Colonna sonora
  • Ambientazioni

Contro

  • Presenza di alcuni bugs
  • Gameplay Ripetitivo