Bethesda in occasione dell’ E3 2018 in corso a Los Angeles, ha svelato il nuovo capitolo di Fallout, chiamato Fallout 76, un prequel dell’intera serie che introdurrà tanti elementi legati all’online, senza però eliminare la possibilità di giocarlo come un normale gioco della saga.

Grazie al documentario sul gioco realizzato da NoClip, apprendiamo altri dettagli su Fallout 76, ad esempio la compagnia di Rockville offrirà ai suoi giocatori DLC e aggiornamenti completamente gratuiti, per si di tenere sempre alto il coinvolgimento da parte della community.

Bethesda ha poi confermato che nel gioco saranno presente le microtransazioni, ma che  queste saranno legate “esclusivamente” all’acquisto di oggetti cosmetici. I ricavati delle vendite di questi oggetti serviranno alla compagnia per raccogliere i fondi necessari per mantenere attivi i server dedicati e per la stessa realizzazione di nuovi DLC Gratuiti.

Vi ricordo che Fallout 76 sarà disponibile su consoel della famiglia Xbox One e su PC a partire dal 14 novembre 2018.