Fight Crab , il picchiaduro tra crostacei edito da PLAYISM e lo sviluppato da Nussoft , colpisce Steam e lo mette K.O. per danni ingenti oggi, giorno della sua uscita su Steam (per PC).
Nussoft sarà disponibile per le interviste via e-mail durante il GDC, che si terrà dal 4 al 6 agosto 2020.
La follia prende vita mentre i guerrieri granchio entrano nell’arena brandendo la loro arma scelta da dozzine di armi, tra cui sciabole, ventagli e revolver.
Trova lo stile di gioco perfetto grazie a più di 20 specie con una vasta gamma di corpi.
Alcuni sgattaiolano rapidamente grazie ai loro piccoli gusci, altri usano braccia lunghe e muscolose per tenere gli avversari a distanza, e i pesi massimi avanzano lentamente ma vantano una maggiore resistenza ai colpi.
Combatti attraverso più di 10 stadi dinamici, tra cui un incrocio durante l’ora di punta  pieno di automobili oppure dentro la terrificante fabbrica della morte dei granchi conosciuta dall’essere umano con il nome di: supermercato.
Abbatti i candelieri che pendono precariamente su un tavolo da banchetto o spingi i nemici giù da un treno in movimento per spiaccicarli al suolo.
Personalizza i campioni di crostacei in un arcobaleno di colori per un tocco personale, quindi sali in cima alla catena alimentare in modalità campagna o dimostra chi è il miglior mollusco nelle battaglie multiplayer 1v1 o 2v2.
Rendi gli amici salati servendo la sconfitta su un piatto nel multiplayer con la versione Nintendo Switch (uscita prevista a fine anno)
“Può amare salire sul ring? Impossibile. I granchi sono incapaci di amare. Vivono solo per il combattimento “, ha dichiarato Masafumi Onuki, fondatore di Nussoft. “I fan possono finalmente afferrare Fight Crab con le tenaglie. Ora non resta che vedere chi regnerà supremo nel caos ”.
Fight Crab è ora disponibile su Steam per PC Windows con opzioni di lingua giapponese, inglese e cinese (semplificata e tradizionale) a $ 19,99
Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web Fight Crab , seguire @crab_fight su Twitter o cerca #fightcrab_game sui social media.