Lo studio con sede a Taiwan, Glass Heart Games, è entusiasta di annunciare il loro gioco di debutto, Vigil: The Longest Night.

In un mondo senza luce solare, Leila, membro della Veglia, torna nella sua città alla ricerca di una sorella perduta e si perde in un mondo di terrore inimmaginabile mentre scopre i segreti della città e la fonte del male che affligge la campagna.

Vigil: The Longest Night mette in evidenza uno stile artistico dettagliato ispirato ai dipinti del periodo medievale e influenzato dall’arte del taglio della carta cinese. Vigil: The Longest Night prende ispirazione da classici come Castlevania e meraviglie moderne come Salt & Sanctuary e Bloodborne.

Glass Heart spera che il racconto di Leila catturi l’attenzione del giocatore con il suo combattimento preciso e tecnico, nonché una narrazione ricca e forte, una storia unica di horror eldritch che combina prosa Lovecraftiana e cultura di Taiwan.

Vigil: The Longest Night e la sua orda di residenti infetti, mostruosità contorte e corpi non sepolti arriveranno all’inizio del 2020 su PC e Xbox One e successivamente su Switch.

  • Sperimenta 4 tipi di armi – spada, armi pesanti, pugnali gemelli e arco – insieme a molte varianti mistiche da scoprire.
  • Usa dozzine di oggetti unici per aiutare, guarire e danneggiare.
  • Sali di livello un albero delle abilità complesso per aiutarti a creare il guerriero della luce per eccellenza.
  • Combatti varietà brutali di nemici e bizzarri boss dalle profondità dei tuoi incubi.
  • Svela i molteplici finali e scopri i segreti che si nascondono nell’oscurità.
  • Lasciati contagiare dall’umore sinistro evocato da grotte umide, villaggi abbandonati e foreste infestate da fantasmi.
  • Ascolta la musica d’atmosfera del talentuoso Jouni Valjakka della famosa band Finish Whispered.