Green Hell, il simulatore di sopravvivenza open world, è disponibile per Nintendo Switch

Sei stato abbandonato nella giungla senza cibo o equipaggiamento: il tuo scopo è sopravvivere e trovare una via d’uscita. Desideroso di sopravvivere, dovrai affrontare un’avventura in cui la solitudine metterà alla prova la tua resistenza fisica e mentale. Quanto a lungo riuscirai a resistere contro i misteriosi pericoli della giungla?

Forever Entertainment e Creepy Jar sono lieti di annunciare che Green Hell, il simulatore di sopravvivenza open world ambientato in Amazzonia, è disponibile per Nintendo Switch.

Durante questa avventura, non potrai contare su aiuti esterni. Armato solo delle tue mani, dovrai apprendere realistiche tecniche di sopravvivenza per costruire ripari, strumenti e armi che ti permetteranno di difenderti e cacciare. Costantemente minacciato dalla giungla, dovrai affrontare non solo animali selvaggi e malattie tropicali, ma anche i tranelli della tua stessa psiche e le paure che serpeggiano nel cuore di una foresta apparentemente infinita.

LA STORIA

Ti sei ritrovato nell’impenetrabile e verdeggiante foresta pluviale amazzonica, l’inferno verde. Il tuo scopo è sopravvivere in questo ambiente da incubo e sfruttare la tua inventiva per fuggire. Avendo solo una radio a disposizione, dovrai seguire la voce di una persona amata che ti guiderà attraverso questa inospitale giungla, svelando a poco a poco il motivo per cui ti trovi in questo luogo. Quello che scoprirai potrebbe essere peggio di tutto ciò hai dovuto combattere per sopravvivere…

LA DOMANDA

Fino a dove può spingersi la mente umana?

UN SIMULATORE DI SOPRAVVIVENZA REALISTICO
  • Sfrutta vere tecniche di sopravvivenza (come allestire un falò, un accampamento o delle trappole per catturare animali)
  • Cerca e costruisci oggetti che ti aiutino nella sopravvivenza (tra cui armi e attrezzi)
  • Impara a procacciarti del cibo (tramite la caccia o la coltivazione)
  • Prenditi cura di ferite, malattie e infezioni, a seconda della situazione