Il gioco indie italiano Stack Up! chiude la beta e si prepara all’uscita su PC

Lo studio di sviluppo indipendente italiano PixelConflict annuncia oggi che il loro esilarante titolo di debutto, Stack Up! (or dive trying), verrà lanciato entro la fine dell’anno ed è ufficialmente disponibile per la lista dei desideri su Steam ora. PixelConflict è stata fondata nel 2021 da tre amici del Nord Italia, che si sono riuniti per avviare il progetto all’inizio del primo lockdown italiano nel marzo dello scorso anno.

Stack Up! è un platform leggero e intenso con diversi livelli di difficoltà, tutti realizzati per il gioco occasionale o le corse da record. L’obiettivo è semplice, arrivare più in alto possibile e non toccare MAI l’acqua sotto di te. I giocatori possono affrontarlo da soli o mettere in gioco il proprio orgoglio sfidando amici e nemici, il tutto pianificando in modo intelligente, procedendo con cautela e costruendosi rapidamente la strada con gli oggetti che cadono intorno a loro. L’obiettivo? Impilare, divertirsi e battere i record…o immergersi provando, ovviamente.

  • Modalità per giocatore singolo e multiplayer: c’è divertimento per tutti, con una serie di difficoltà crescenti che i giocatori possono affrontare da soli per affinare le loro abilità, giocare per le risate o per la gloria contro i loro amici e persino mirare a conquistare “Heightscores” globali per scolpire il loro nome come leggende di Stack Up!
  • Più combinazioni di un negozio di mobili svedese: il gioco ti lancia tutto addosso, con tonnellate di oggetti unici che cadono di diverse forme e dimensioni, da innocui frigoriferi e divani a catapultanti trampolini e pericolose scrivanie appiccicose. Ricorda, la strategia è davvero importante, soprattutto se stai cercando di ottenere il massimo!
  • POTENZA!: Tieni d’occhio le caselle contrassegnate in quanto potresti essere in cerca di un rinfrescante potenziamento: il gioco ti offre bevande utili per aiutarti nella tua scalata, dalla sospensione temporanea dell’ascesa dell’acqua mortale sottostante, al trasformare un piccolo salto in un vero balzo.
  • Personalizzazione: stiamo riportando le scatole! Sblocca una vasta gamma di cappelli e martelli completamente gratuiti e scambiabili mentre continui a giocare, per personalizzare il tuo personaggio e farlo sentire fantastico.

“Prima della beta, Stack Up! (O dive trying) veniva giocato da noi tre sviluppatori, quindi siamo rimasti davvero sorpresi quando abbiamo rilasciato la beta nel mondo e abbiamo visto che riceveva migliaia di download, con persone che addirittura superavano i nostri record!” ha dichiarato Davide Jensen, co-fondatore di PixelConflict. “Non vediamo l’ora di vedere cosa pensa la gente del gioco nella sua forma completa”. continua, poiché la squadra rivelerà presto la data di uscita ufficiale del gioco.

PixelConflict è un giovane studio di sviluppo di giochi italiano fondato da tre amici nel 2021, che si sono riuniti per portare la loro passione per la creazione di giochi divertenti e stimolanti al livello successivo. I tre stanno ora cercando di lanciare il loro titolo di debutto, Stack Up! (o r dive trying) su Steam, disponibile ora per essere aggiunto alla lista dei desideri.

Annuncio
Articolo precedenteIl gioco Metroidvania “The Light of The Darkness” del team brasiliano QUARTOMUNDO vince in Italia
Prossimo articoloEl Hijo – A Wild West Tale – Recensione
Un graphic designer e fotografo, con la passione per i videogiochi e per i motori fin da bambino.