Il videogioco della serie Netflix “The Last Kids on Earth” si mostra nel trailer della storia e annuncia la data di uscita

Outright Games, il principale editore globale di intrattenimento interattivo per famiglie, insieme ad Atomic Cartoons (la divisione Kids and Family di Thunderbird Entertainment) e lo studio di sviluppo Stage Clear Studios, hanno annunciato la data di uscita del 4 giugno 2021 per l’imminente kid friendly videogioco d’azione di zombi e mostri The Last Kids on Earth and the Staff of Doom. La partnership di produzione è gestita dall’agente mondiale di Atomic Cartoons per il merchandising, le licenze e i videogiochi, Cyber Group Studios.

Questa nuova avventura d’azione è ambientata nell’universo di The Last Kids on Earth, vincitore del premio Emmy, e sarà disponibile il 4 giugno 2021 su Nintendo Switch, PlayStation, Xbox e Steam.

In The Last Kids on Earth and the Staff of Doom, i fan possono immergersi in una storia completamente nuova, esplorando l’enorme città di Wakefield e affrontando orde di zombi. Gioca nei panni dei leggendari eroi della serie Jack, Quint, June e Dirk, mentre cercano i pezzi mancanti del potentissimo “Staff of Doom” e cercano di sconfiggere Malondre, la regina dei mostri melmosi, mentre cerca di evocare Rezzoch, l’antico distruttore di mondi. Al momento del lancio, i giocatori potranno passare alla modalità cooperativa da divano offline da 1 a 4 giocatori, che sarà presto seguita da una patch che aggiungerà funzionalità multiplayer online.

Terry Malham, CEO di Outright Games: “Siamo lieti di rivelare ulteriori dettagli su questa emozionante storia originale che funge da sfondo per la nostra aggiunta interattiva al fantastico universo di The Last Kids on Earth. La nostra partnership con Cyber ​​Group Studios ha permesso a Outright Games di lavorare su alcuni dei franchise di intrattenimento per bambini più entusiasmanti del mondo di oggi. The Last Kids on Earth ha dimostrato di adattarsi perfettamente a un videogioco e, insieme ai nostri partner di Cyber ​​Group, Clear State e Atomic Cartoons, siamo fiduciosi che sia i fan che i nuovi arrivati ​​si innamoreranno di ciò che noi li ho in serbo per loro ”.

Il nuovissimo gioco è basato sulla serie di libri The Last Kids on Earth di Penguin Random House, che ha venduto più di cinque milioni di copie stampate in tutto il mondo, oltre ad essere stato nominato in numerose liste di libri più venduti come The New York Times, USA Today e The Wall Street Journal. Il 6 aprile 2021 è stata pubblicata anche una nuova graphic novel di Last Kids, “Thrilling Tales from the Treehouse”, che include sei nuovissimi racconti di Max Brallier e illustrazioni a colori di Anoosha Syed, Xavier Bonet, Lorena Alvarez, Jay Cooper , Christopher Mitten e l’illustratore della serie The Last Kids on Earth Douglas Holgate.

Max Brallier, autore della serie di libri più venduta, creatore della serie Netflix: “Abbiamo iniziato con i libri, poi siamo diventati interattivi su Netflix, e ora i fan di Last Kids on Earth hanno il potere nelle loro mani di controllare completamente il destino di Jack, Quint, June e Dirk mentre affrontano i più grandi nemici mai affrontati nella loro battaglia per salvare il mondo. Il mondo di The Last Kids on Earth continua a crescere e non vedo l’ora di vedere come i lettori, gli spettatori e i giocatori di tutto il mondo reagiranno al prossimo entusiasmante capitolo del viaggio di questi amati personaggi. ”

Oltre ai libri più venduti, una serie animata Netflix Last Kids è stata presentata in anteprima nel 2019 con uno speciale di 66 minuti che ha vinto un Emmy Award come “Miglior programma di animazione di classe speciale”. È stata seguita da altre due stagioni nel 2020 e uno speciale episodio interattivo intitolato “Happy Apocalypse to You” è stato trasmesso in streaming il 6 aprile 2021. Per produrre l’episodio interattivo, Atomic Cartoons ha sfruttato la tecnologia interattiva Netflix che richiede agli spettatori di fare delle scelte utilizzando il proprio telecomando. controllo per far avanzare la storia.

La serie animata presenta i talenti vocali di Mark Hamill, Rosario Dawson, Catherine O’Hara, Keith David, Bruce Campbell, Garland Whitt, Montse Hernandez e Charles Demers, oltre a Nick Wolfhard che interpreta il personaggio principale Jack Sullivan. Wolfhard, Hernandez, Whitt e Demers daranno voce ai loro personaggi anche nel prossimo videogioco.

I diritti di proprietà intellettuale per The Last Kids on Earth sono stati acquisiti nel 2017 da Thunderbird Entertainment Group, la società madre di Atomic Cartoons. Oltre alla serie e al videogioco Netflix, Atomic ha anche lanciato una linea di giocattoli e merchandising basata sulla serie con Jakks Pacific e una linea di magliette con Hot Topic.

Matthew Berkowitz, Chief Creative Officer, Atomic Cartoons e Thunderbird Entertainment: “Siamo entusiasti che The Last Kids on Earth and the Staff of Doom sia solo a pochi mesi dall’uscita! È stato incredibile vedere questa storia completamente originale, con il cattivo della nuovissima serie Malondre, prendere vita in modo così epico! Non vediamo l’ora che i fan di tutto il mondo giochino nei panni di Jack, June, Dirk e Quint. Outright Games e Stage Clear Studios hanno svolto un lavoro fenomenale portando in vita i nostri eroi, mostri, zombi e la città di Wakefield per un divertimento assoluto. Hanno davvero offerto un’esperienza Last Kids davvero unica! ”

Dominique Bourse COO e Thierry Braille, Vice President, Interactive and Video Game Division di Cyber ​​Group Studios: “Siamo felicissimi per la collaborazione con Atomic Cartoons e Outright Games in un gioco molto avvincente basato su The Last Kids on Earth. La combinazione di questo meraviglioso IP e il miglior gioco della categoria realizzato da Outright Games fornirà un fantastico videogioco, che amplierà l’universo di The Last Kids on Earth”.

Annuncio
Articolo precedenteLa versione console di Heal è in uscita la prossima settimana
Prossimo articoloGHOST – Una sinergia di videogiochi e film horror. Un’esperienza come nessun’altra!
Un graphic designer e fotografo, con la passione per i videogiochi e per i motori fin da bambino.