In World of Warships: Legends arrivano le portaerei

Oltre agli incrociatori pesanti britannici, una campagna per un incrociatore tedesco, la prova delle portaerei e un paio di eventi speciali

Il primo aggiornamento di World of Warships: Legends del 2021 porterà alcune novità incredibili, tra cui l’introduzione di un nuovo tipo di nave, le portaerei! Inoltre, ci sarà una nuova campagna per un incrociatore da battaglia tedesco, gli incrociatori pesanti britannici e un paio di eventi speciali per una nuova modalità di gioco e il Capodanno lunare!

Le portaerei sono finalmente arrivate. Per le prime due settimane dell’aggiornamento, i giocatori potranno combattere insieme e contro le prime portaerei Langley, Ranger, Hōshō e Ryūjō in una modalità Attacco aereo separata. Per iniziare a giocare nella nuova classe, sarà prima necessario partecipare ad alcune battaglie nella modalità Attacco aereo. Trattandosi di un tipo di nave sensibilmente diverso, le portaerei normalmente evitano lo scontro diretto e usano i propri aerei per affondare le navi nemiche. Il debutto delle prime portaerei sarà piuttosto sperimentale sotto molti aspetti, poiché sfrutteremo questo periodo iniziale per raccogliere tutte le opinioni sull’evento e sviluppare le prossime portaerei! Sono una novità piuttosto avvincente in World of Warships: Legends, perciò assicurati di intraprendere alcune battaglie in Attacco aereo per provare questo nuovo tipo di nave.

La nuova campagna Dragonslayer include l’incrociatore da battaglia tedesco Siegfried, una robusta nave da guerra dotata di sei potenti cannoni da 15 pollici e un set di lanciasiluri su ogni lato. Progettata come nave da guerra corazzata per la marina tedesca, la Siegfried è anche ben protetta. Infatti, proprio come il leggendario eroe da cui prende il nome, rappresenta un potente avversario in ogni battaglia. Come ricompensa finale della campagna, i giocatori dovranno superare un centinaio di traguardi nel corso delle prossime cinque settimane, completando una serie di missioni ogni settimana per prendere il comando della “Dragonslayer”. Dopo aver completato la campagna, potranno anche completare le missioni per guadagnare acciaio.

L’aggiornamento includerà anche alcune novità nell’albero tecnologico britannico, come una serie di incrociatori pesanti. A partire dal livello IV, si tratta di navi dotate di potenti cannoni a bassa velocità e relativamente ben protette. Inoltre, sono ben equipaggiate con siluri, sonar e un consumabile Riparazione. Per ottenere il massimo da queste navi sarà necessario posizionarle in modo strategico, ma sapranno sicuramente vivacizzare gli scontri! Sarà possibile assumere il comando di queste navi in anticipo aprendo i container incrociatori britannici, cosa che consentirà anche di ottenere la nuova mimetica Union Flag per le navi.

È disponibile anche una nuova modalità di gioco Arena, che vedrà i giocatori sfidarsi tra loro in quattro squadre di tre navi ciascuna. Subito dopo l’evento Attacco aereo del 15 febbraio, i giocatori potranno mettere alla prova le proprie capacità in questa modalità scalando una classifica aperta all’intera community durante l’evento stagionale. Il premio finale della modalità Arena è una riserva di acciaio, una nuova risorsa utilizzabile per ottenere equipaggiamenti e navi uniche. I migliori giocatori potranno sfruttare la modalità Arena per ottenere un certo vantaggio nello sblocco della nuova corazzata premium di livello VII ottenibile esclusivamente con l’acciaio, la Missouri.

Ovviamente, non si sono dimenticati del Capodanno lunare! A partire dal 12 febbraio, saranno disponibili due incrociatori premium, container speciali per l’evento e mimetiche uniche. Inoltre, ci sarà anche un nuovo porto per l’evento, disponibile per l’intera durata dell’aggiornamento!