Invervista di Dying Light 2 Stay Human: Il Compositore Olivier Derivière Parla del Tema Principale e dello Strumento Personalizzato Creato Esclusivamente per il Gioco

Scopri qual è stata l’ispirazione alla base della colonna sonora di Dying Light 2 in questa dettagliata intervista

 Immergiti nel mondo di Dying Light 2 Stay Human grazie all’ultimo episodio di Dying 2 Know More, in cui il celebre compositore Olivier Derivière (Streets of Rage 4, Vampyr, A Plague Tale: Innocence) illustra nel dettaglio lo strumento musicale costruito appositamente per creare gli straordinari suoni del gioco e spiega che cosa l’ha ispirato nel comporre il tema principale di Dying Light 2“Run, Jump, Fight”.

Composto dalla ruota di una vecchia bicicletta, un’asta d’acciaio, diversi cavi di metallo e altri rifiuti raccolti in città, il Salterio Elettrico rievoca l’inventività “di recupero” dei superstiti di Villedor ed è come se fosse uscito dal gioco stesso. Progettate dal musicista e strumentista fai da te Nicolas Bras, le corde del Salterio Elettrico, che possono essere pizzicate o piegate, corrispondono ad alcuni personaggi del gioco. La “ruota della fortuna” situata sulla parte superiore del salterio, se girata, emette un lieve rumore che può essere udito nel corso del gioco nel momento in cui si prendono decisioni importanti che influiranno sulla storia, sui personaggi o sul mondo.

Per dare vita all’ambiziosa colonna sonora di Dying Light 2 Stay Human, Olivier Derivière e Techland hanno collaborato con una delle migliori orchestre al mondo, la London Contemporary Orchestra. Presso gli Abbey Road Studios, Olivier e l’Orchestra hanno registrato l’intera colonna sonora, creando un’esperienza musicale che i giocatori non dimenticheranno.

“Accompagna la narrazione evocando in certi momenti nostalgia, ti spinge ad atti di coraggio nel corso delle battaglie iniettando adrenalina grazie alle note giuste, dà energia ai giocatori, incoraggiandoli a dare il meglio di sé mentre fanno parkour attraverso The City,” ha detto Adrian “Pyza” Ciszewski, il Direttore Creativo di Dying Light 2 Stay Human. “Questa stretta collaborazione ci ha permesso di creare un suono che è in linea con la nostra visione artistica e si integra perfettamente con ciò che vedremo sullo schermo. È stato un progetto ambizioso, sì, ma ci siamo divertiti tantissimo e, giudicando dal risultato finale, ne è davvero valsa la pena.”

Nel presentare il tema principale di Dying Light 2’, “Run, Jump, Fight”, poco prima dell’ultimo episodio di Dying 2 Know, Olivier ha detto: “Collaborare con Techland nel creare l’esclusivo paesaggio sonoro del gioco è stata un’avventura fantastica, che ha allargato gli orizzonti del design musicale dei giochi open-world.” Gli archi, gli ottoni e le percussioni dei brani rievocano rispettivamente la corsa, i salti e il combattimento. Guarda l’ultimo episodio di Dying 2 Know More per scoprire come la colonna sonora di Dying Light 2 Stay Human è stata creata e registrata da icone dell’industria musicale.

Dying Light 2 Stay Human, pubblicato da Techland, uscirà il 4 febbraio 2022 su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e Nintendo Switch (Versione Cloud). I preordini sono ora disponibili su dyinglightgame.com/preorder. Tutti i preordini includeranno un eccezionale Reload Pack digitale, contenente un completo esclusivo, un’arma e una skin per il parapendio.

Annuncio
Articolo precedenteTrailer di lancio per The Lightbringer, da oggi disponibile per Nintendo Switch e PC Steam
Prossimo articoloIl destino dei protagonisti di House of Ashes è nelle tue mani! Guarda il nuovo trailer!