The Suicide of Rachel Foster

L’editore Daedalic Entertainment e lo sviluppatore ONE-O-ONE GAMES annunciano oggi l’uscita su console dell’avventura narrativa intensa e “atmosferica” The Suicide of Rachel Foster.

Il viaggio agghiacciante in un hotel abbandonato del Montana nel 1993 è ora disponibile per PlayStation4 e Xbox One .

The Suicide of Rachel Foster è un’intensa indagine in prima persona, dove malinconia e nostalgia si fondono in un’emozionante storia di fantasmi. Questa è un’esperienza i gioco davvero coinvolgente che ha una narrativa a più livelli, un finale influenzato dalla scelta del giocatore e dall’audio binaurale per tenere chiunque con il fiato sospeso.

Questo thriller in prima persona unico e suggestivo racconta la storia di Nicole, una giovane donna guidata dal desiderio della sua morente madre di scoprire il passato oscuro della sua famiglia. Mentre svela i segreti dietro il suicidio dell’adolescente Rachel, viene bloccata sulla cima della montagna solitaria da una forte nevicata iniziando cosi ad esplorare l’hotel abbandonato di famiglia.

Sapendo che suo padre è stato coinvolto nell’incidente di Rachel, Nicole si affida al supporto di un giovane agente della FEMA per portare alla luce la verità una volta per tutte.

Features principali:

  • Esplora l’ampio e dettagliato hotel, svelando gli oscuri segreti del passato della famiglia;
  • Audio binaurale per un’esperienza davvero coinvolgente;
  • Storytelling intrigante, toccante e matura;
  • Thriller narrativo a più livelli, che combina elementi di mistero e orrore.