Microids e Dynamic Planning insieme per il videogame di Goldrake!

Le iconiche battaglie contro Vega in questo nuovo action game prenderanno nuova vita, la leggenda sta per tornare.

Microids e Dynamic Planning sono liete di annunciare che realizzeranno insieme il videogame per PC e console di Goldrake. Sarà un action game basato sui manga di Go Nagai UFO Robot Goldrake (UFO Robot Grendizer) che porterà tutti i giocatori, giovani e meno giovani, indietro nel tempo per rivivere le avventure del mitico Actarus e il suo super robot.

Realizzata 45 anni fa, la serie animate ormai di culto fu uno dei primi successi giapponesi capaci di conquistare tutto il mondo negli anni Settanta del Novecento. Le iconiche battaglie contro Vega, la base dei cattivi sul lato nascosto della luna e le incredibili armi di Goldrake hanno segnato l’immaginario di intere generazioni, e plasmato l’universo fantascientifico successivo. Ora, la leggenda sta per tornare.

Siamo orgogliosi della nuova partnership con Dynamic Planning ha dichiarato Stéphane Longeard, CEO di Microids. “Vogliamo sviluppare questo videogioco per tutti i fan del franchise e per le nuove generazioni di giocatori. Il nostro team sta lavorando duro per assicurare la massima fedeltà alla serie originale. Non vediamo l’ora di poter mostrare al pubblico tutte le prossime novità!

Dare nuova vita alle avventure di Goldrake grazie alle moderne tecnologie è un sogno che diventa realtà” ha commentato Go Nagai, il creatore di UFO Robot Goldrake. “Sono molto felice della partnership appena conclusa, e non vedo l’ora di mettere le mani sul videogioco”.

Potete seguire il team di Microids su Linkedin, Facebook, Twitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità in arrivo

Annuncio
Articolo precedenteMy Father My Son si rivela con un trailer d’annuncio.
Prossimo articoloNarita Boy dal 30 marzo si destreggerà con la sua tecno-spada in una cornucopia di luci e pixel
Che dire mi piacciono i videogames fin da quando ero piccino, passione per anime e manga c'è, insomma mi piace viaggiare di fantasia.