Microsoft è al lavoro su diverso tempo su un servizio Cloud affidabile ed in grado di offrire stabilità ed efficienza anche in ambito gaming.

La casa di Redmond inizierà a testare Project xCloud, il suo servizio di streaming in grado portare giochi con la “qualità console” su telefoni e tablet dal prossimo anno, ma come ovviare al problema dei controlli touch? A quanto pare il team di Microsoft Research sta studiando dei controller da applicare a smartphone e tablet.

Come potete vedere dalle immagini riportate in questa pagina, sembra che il team di Microsoft abbia studiato, già dal 2014, un sistema simile a quello di Nintendo Switch, con un controller in grado di separarsi e agganciarsi ai lati del telefono o del Tablet e portare i comandi “fisici” su questi dispositivi.

Naturalmente sono tutti progetti in lavorazione e non sappiamo se questi verranno commercializzati in futuro.

Fonte Windows Central