Plata-GO-Super-Platform-Game-Maker-recensione-review-nintendo-switch-games-paladins-nindies-indie

 Non tutti i titoli sono fatti per seguire gli standard dei giochi. In questo ultimo periodo infatti, sono nati per console alcuni di questi che invece di trasportare il giocatore in un’avventura già fatta danno la possibilità agli stessi di creare da se la loro avventura, non restando relegati come un’esclusiva per chi aveva il PC. Oggi vi parlerò infatti di PlataGO! Super Platform Game Maker, un titolo provato in versione Nintendo Switch dove potremo creare la nostra avventura come più ci aggrada.

Super Icon Ltd, lo studio originario del Regno Unito che si cela dietro la realizzazione e lo sviluppo del titolo, grazie alla pubblicazione da parte di PQube è riuscito nell’arduo compito di donare agli utenti della grande N un gioco che potesse aiutarli nel cimentarsi e mettersi alla prova realizzando da soli il loro videogioco dando così spazio alla loro fantasia e realizzando quell’avventura che hanno sempre voluto concretizzare anche senza essere veri e propri esperti in materia e senza sminuire l’importanza di uno studio approfondito a cui gli sviluppatori professionisti hanno dedicato anima e corpo, ma che per pigrizia e mancanza di tempo non hanno mai intrapreso.

Con PlataGO! Super Platform Game Maker sarà facile creare i nostri livelli di gioco: potremo selezionare tutti gli oggetti da inserire attraverso l’uso di due barre in cui troveremo alcuni pulsantoni tramite i quali selezioneremo gli strumenti di nostro interesse e inizieremo ad aggiungere elementi al nostro scenario.

Codici di giochi, abbonamenti, Gift Cards
Promozioni, Sconti, Codici, Offerte, Xbox One, Nintendo Switch, game code

La barra posizionata a sinistra contiene elementi come la barra della vita, un indicatore del tempo in cui dovremo completare il livello e tutti gli altri tipi di indicatori del personaggio e del livello in generale, mentre la barra posizionata in basso avrà un ampia fornitura di oggetti che dovremo disseminare e posizionare accuratamente nel livello dandone così una struttura adeguata.

Potremo spaziare tra scale, blocchi, armi da far equipaggiare il nostro eroe o la nostra eroina fino ad arrivare alle piattaforme che se calpestate si attiveranno teletrasportandoci o invertiranno la gravità e altre chicche simili che sapranno divertire non poco se usate a dovere e in combinazione con le altre meccaniche a cui potremo attingere per creare dei livelli unici e accattivanti.

L’editor è veramente semplice e intuitivo come pochi, fornendoci una gran quantità di elementi da usare e nella maniera più semplice di fruizione.

Basterà infatti utilizzare il nostro cursore per spostare, posizionare e selezionare le zone di interesse che poi andremo a riempire con le varie tipologie di strutture come muri, mattoni, pali, travi, tubi e tantissime altre cose, senza dimenticarci dei nemici, che possono essere di terra, corazzati, volanti ed ecc. e le numerose trappole che arricchiranno il gameplay e la difficoltà del gioco strizzando l’occhio agli hardcore gamer che amano i titoli particolarmente tosti dove in ogni morte impari una lezione nuova per migliorarti.

Grazie al touch del Nintendo Switch poi, sarà ancora più facile sistemare il tutto utilizzando le dita in modalità portatile e in pochi minuti una prima versione della nostra creazione sarà pronta per essere provata e, nel caso, sistemata con qualche aggiunta per aiutare il giocatore o togliendo qualche struttura superflua per aumentarne la difficoltà o ancora aggiungendo qualche nuovo ostacolo che ne aumenterà la frustrazione e la freneticità del livello.

In PlataGO! Super Platform Game Maker l’unico limite con cui avremo a che fare sarà la nostra fantasia, grazie a tutti gli elementi presenti al suo interno e al divertimento dato dal poter cambiare graficamente l’aspetto del nostro livello.

Infatti avremo a disposizione varie tipologie di grafiche come lo ZX Spectrum, che i videogiocatori con più anni di esperienza nei videogiochi ricorderanno sicuramente, il Commodore 64, la mia prima amata console che ha acceso in me la passione per i videogiochi pixelosi, la prima versione del Game Boy in bianco e nero, NES e fino ad arrivare agli standard più moderni, accontentando tutte le tipologie di videogiocatori che vorranno accingersi nella creazione del proprio livello o del proprio gioco.

Infatti, con PlataGo! Super Platform Game Maker potremo anche collegare tra loro diversi livelli creati, dando così un senso di continuità creando al tempo stesso un vero e proprio gioco platform sviluppato in maniera più complessa e che sicuramente darà più soddisfazione rispetto al solo livello da affrontare e finire.

Una volta completato il tutto potremo condividere online il nostro prodotto per farlo provare e giocare ai tantissimi utenti che formano la community di questo titolo e noi potremo fare lo stesso con gli altri livelli che potremo scaricare e giocare,oltre a quelli degli altri giocatori anche quelli che il gioco mette a disposizione in single player, anche se la difficoltà di ognuno è davvero alta e se volete provarli lo stesso… Beh, io vi ho avvisato.

Dal punto di vista tecnico PlataGO! Super Platform Game Maker si presenta con un comparto grafico non statico ma che può cambiare in base alla nostra decisione di usare la grafica di una console rispetto a un altra, tenendo alti gli standard di fedeltà e qualità di tutte le macchine che “emula” in termini di scenari ed elementi che lo compongono.

Anche il comparto sonoro rispecchia in tutto e per tutto le vecchie console da cui prende ispirazione con effetti sonori e musiche che ripropongono fedelmente gli 8 bit di una volta, restando di ottima fattura anche quelle più moderne.

Da segnalare la presenza della lingua italiana in forma scritta, così da non lasciar scontento proprio nessuno.

PlataGO! Super Platform Game Maker si merita un posto nei nostri Must Have per tutto quello che propone e ci mette a disposizione oltre all’ottimo rapporto qualità-prezzo a cui farà fronte chiunque lo acquisti, il titolo costa €19,99.

Con un ottimo editor e la giusta dose di fantasia riusciremo di sicuro a realizzare livelli e giochi platform appassionanti e coinvolgenti potendo farli provare ai nostri amici e dalla community online migliorando sempre di più nella creazione e affinando le nostre capacità.

Non sarà una cosa da professionisti, per quello ci vuole anche una preparazione ottimale, ma è un buon punto di partenza sul quale fare leva specialmente se veramente interessati in questo campo.

Il nostro voto: 8.7

Pros

Pro
  • Editor semplice e intuitivo
  • Soddisfacente come pochi
  • Community attiva e gran longevità

Cons

Contro
  • I livelli pre-caricati sono quasi impossibili
  • Non per tutti
  • Frustrante per chi non ha pazienza

RASSEGNA PANORAMICA
Voto Complessivo
8.7
Articolo precedenteSkulls of the Shogun: Bone-A-Fide Edition, il gioco di strategia a turni di 17-BIT, è disponibile per Switch
Prossimo articoloIntraprendi un fantastico viaggio spaziale con Lost Orbit: Terminal Velocity, disponibile da oggi.
Allevato dai bit del Commodore 64, ho sviluppato una passione col crescere del tempo che non ho mai rimpianto o sostituito con altro. Cresciuta di console in console, ho deciso di intraprendere la via della tastiera per cimentarmi nell'unica cosa in cui sarà bravo, forse, in tutta la mia vita... Parlare di videogiochi!