PlayerUnknown’s Battlegrounds sta per arrivare su console Xbox One, ed in molti si chiedo come sarà il famoso Battle Royale che sta spopolando su PC, nella console di Microsoft. A questo quesito risponde direttamente Brendan Greene, ideatore del titolo e CEO di Bluehole:

"Xbox è sinonimo di gaming, capite cosa intendo? Ci sono moltissime persone che preferiscono giocare su console e per noi portare il nostro gioco su Xbox One è semplicemente fantastico. Penso che vedremo numeri incredibili, ma il nostro obiettivo principale è quello di consegnare ai giocatori un ottimo prodotto."

Greene si è poi soffermato sui dettagli più tecnici, confermando che sulla nuova Xbox One X il gioco girerà ad una risoluzione di 4K e 60 fps, mentre su Xbox One S il titolo dovrebbe fermarsi a 30 fps.

"I 60FPS su Xbox One X sono certi mentre su Xbox One non ne siamo sicuri. Forse saremo costretti a limitarlo a 30FPS, l'ultima volta che l'ho visto, era in esecuzione tra i 30 e i 40. Stiamo ancora lavorando sul gioco e l'obiettivo è quello di raggiungere i 60PFS. La cosa bella di Battlegrounds però è che il frame rate, a differenza di altri sparatutto, è importante ma non fondamentale."

Inoltre è stato confermato che il gioco supporterà l’HDR in entrambi i modelli di console. Mentre le texture in 4K verranno implementate in seguito quando saranno pronte anche per la versione PC.

Vi ricordo che PlayerUnknown’s Battlegrounds arriverà il prossimo 12 dicembre su Xbox One ed Xbox One X sia in digitale che in formato fisico.