Remothered: Broken Porcelain aggiorna i giocatori con le note dell’ultima patch

Oggi il distributore indipendente Modus Games, il direttore Chris Darril di Darril Arts e gli sviluppatori di Stormind Games hanno annunciato l’arrivo di un aggiornamento importante con i dettagli dei vari miglioramenti previsti per il gioco survival horror Remothered: Broken Porcelain, rilasciato nell’ottobre 2020 su PC via Steam e GOG, Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One X|S. Se volete leggere i cambiamenti apportati dalla patch, potete farlo qui.

Stormind Games ha lavorato sodo per rilasciare una patch che permetta ai giocatori di avventurarsi in Broken Porcelain così come avevamo previsto – ha affermato Antonio Cannata, amministratore delegato e cofondatore di Stormind Games. Adesso il gioco è nelle migliori condizioni possibili, grazie all’aiuto della nostra community di giocatori affezionati che si sono presi il tempo di scriverci per segnalare bug. Nutriamo un’immensa gratitudine per tutti i fan che hanno mostrato il loro supporto per il gioco fin dall’inizio, e per tutti coloro che hanno riconosciuto il nostro duro lavoro e il nostro rispetto per i giocatori.

Siamo grati di avere partner come Stormind Games e Darril Arts, che tengono davvero ai giocatori e che hanno lavorato instancabilmente per migliorare il gioco sin dal suo lancio – ha aggiunto Shane Bierwith, vicepresidente del marketing globale di Modus Games.

Qualche informazione sul titolo

Remothered: Broken Porcelain approfondisce l’atmosfera adrenalinica della serie fornendo ai giocatori nuovi modi di tenere a bada gli orrori che incontreranno. La possibilità di creare oggetti e le dinamiche stealth ti permetteranno di distrarre e fuggire dai nemici, guadagnando secondi preziosi per risolvere rompicapi e quindi avanzare nella storia coinvolgente, incontrare i vari abitanti dell’Ashmann Inn e combattere per riuscire a sopravvivere.

Annuncio
Articolo precedenteFallen Legion Revenants è ora disponibile per PlayStation 4 e Nintendo Switch
Prossimo articoloIn arrivo Xbox Wireless Headset, new entry della famiglia di accessori firmati Xbox
Allevato dai bit del Commodore 64, ho sviluppato una passione col crescere del tempo che non ho mai rimpianto o sostituito con altro. Cresciuta di console in console, ho deciso di intraprendere la via della tastiera per cimentarmi nell'unica cosa in cui sarà bravo, forse, in tutta la mia vita... Parlare di videogiochi!