RISE: Race The Future – Il nuovo update 1.5 porta i 60 fps su Nintendo Switch

Lo sviluppatore VD-DEV ci comunica che con l’ultimo aggiornamento (update 1.5) del loro RISE: Race The Future su Nintendo Switch, il gioco ha un nuovo Render engine che permette di poter godere del titolo anche a 60 fps.

RISE: Race The Future (QUI trovate la nostra recensione) è un titolo racing ispirato ai giochi rally arcade degli anni 90, con auto futuristiche equipaggiate con un avanzato sistema di boost. Il gameplay mischiando simulazione e arcade permetterà al giocatore di derapare su tutti i tipi di terreno e specialmente sull’acqua (dato che le auto sono anfibie).

Amando i titoli rally arcade del passato e sognando di avere le abilità per gestire le sbandate come nei migliori video dei piloti di gymkhana, il team VD-DEV ha voluto combinare il tutto in un videogioco nuovo in grado di mantenere il divertimento tecnico dell’atto di sbandare con le auto, con la dinamica di un vero e proprio gioco arcade.

Il nuovo grande update comprende:

  • Un nuovo Render Engine con PBR (Physically Based Rendering) e nuovo post process
  • Modalità 60 fps
  • Grafica migliorata
  • Ottimizzazione avanzata della CPU
  • Nuovi shaders
  • Compressione globale dei dati
  • Menù principale a 60 fps
  • Lingua italiana migliorata

I giocatori potranno notare anche dei miglioramenti nei tempi di caricamento, maggiore distanza delle ombre in tempo reale e molto altro. Potranno scegliere in qualunque momento tra due tipologie di settaggi:

  • La modalità 60 fps per avere le animazioni più fluide e un gameplay più reattivo
  • La modalità 30 fps per la massima fedeltà grafica