Robo Wars arriva su Nintendo Switch con frenetici combattimenti tra mecha!

Questo 15 aprile, Robo Wars, un platform game incentrato sui combattimenti Mecha, verrà rilasciato su Nintendo Switch.

Gli sviluppatori hanno messo il focus su azione rapida ed abbondanza di shooting ed esplosioni. È disponibile per 1 o 2 giocatori, su una stessa console. Robo Wars assomiglia a giochi come Brawlhall, Super Smash Bros o Towerfall.

Robo Wars è stato sviluppato da uno studio polacco indie, Simplicity Games.
Mobilway s.a è responsabile della pubblicazione del titolo su Nintendo Switch.

L’elemento principale del gameplay del titolo è il Dynamic Mecha Fights, pieno di shooting ed esplosioni. Il gameplay è arricchito da una vasta gamma di opzioni di upgrade mecha e armi. Più il giocatore progredisce più diventano disponibili nuove arene per il combattimento.

Con Robo Wars, i giocatori possono aspettarsi un’azione molto dinamica e soddisfacente. I combattimenti tra i robot umanoidi sono condotti velocemente e lo stile grafico corrisponde perfettamente alla natura del combattimento tra Mecha. Inoltre, Robo Wars può essere goduto da un singolo giocatore o due giocatori, utilizzando una console “- ha detto łukasz Zabłocki, CEO, Mobilway S.A.

I giocatori sono liberi di scegliere tra 13 tipi di mecha e 10 tipi di armi. I personaggi possono essere modificati in base a diversi parametri. Gli scontri robot si svolgono in 8 diverse arene, ognuna con uno stile distintivo e elementi unici.

Mentre lavoravamo su Robo Wars, il nostro obiettivo principale era fornire ai giocatori un gameplay coinvolgente e intensivo. È un titolo che si rivolge ai fan di Super Smash Bros o agli appassionati di Brawlhall e Towerfall Style Gameplay “- ha sottolineato Tomasz Dyrak, CEO di Simplicity Games.

Robo Wars – Caratteristiche principali:

• combattimenti dinamici tra robot;
• Sparatorie ed esplosioni in abbondanza;
• 13 robot tra cui scegliere;
• 8 aree differenti;
• Modalità 1-2 giocatori.

Annuncio
Articolo precedenteLego Star Wars: The Skywalker Saga – Recensione Xbox
Prossimo articoloYu-Gi-Oh! MASTER DUEL: arriva il Festival Synchro