Salt and Sanctuary, il brutale platform 2D Souls di Ska Studios, arriva a Febbraio su Xbox One

Salt and Sanctuary, il brutale platform 2D Souls di Ska Studios con oltre 900.000 download, si prepara a colpire Xbox One il 6 febbraio, grazie agli specialiti in porting dello studio BlitWorks.

Xbox ha un posto speciale nei nostri cuori vista l’importanza che The Dishwasher ha avuto per noi personalmente e per Ska Studios come azienda, quindi siamo lieti di rendere possibile questo ritorno a casa“, hanno dichiarato Michelle e James Silva, co-creatori di Ska Studios. “Tutti quelli che ci hanno inviato un’email chiedendo un porting su Xbox One, ora potranno finalmente godersi la nostra spaventosa creazione!

Di souls-like negli ultimi anni ne abbiamo visto di tanti tipi, dalle grandi produzioni ai piccoli progetti, ma come spesso accade, sono proprio le produzione minori ad offrire qualcosa di nuovo o di più soddisfacente, soprattutto perché c’è “una voglia di emergere” negli sviluppatori indipendenti, molto più marcata, che li spinge ad osare di più, con prodotti che si distinguono per uno o più caratteristiche e che riescono così ad emergere e crearsi una piccola fan base.

Salt and Sancutary ne è l’esempio più concreto, sviluppato da un limitatissimo team (due persone all’epoca della versione PC) il gioco si è dimostrato fin da subito un successo, con migliaia di recensioni positive su Steam. Questo grazie alle sue atmosfere cupe, ad un’ottimo level design, ma soprattutto per il suo gameplay impegnativo, appagante, ma mai veramente proibitivo…

Continua a leggere la nostra recensione per la versione Switch

Annuncio
Articolo precedenteDiventa un maestro di Drift con Rise: Race The Future, disponibile sul Microsoft Store per PC
Prossimo articoloCoffee Crisis – Recensione Nintendo Switch