Streets of Rage 4 – Superati 1,5 milioni di download e pronta una nuova patch con (quasi) 80 aggiornamenti

L’editore e co-sviluppatore Dotemu con i co-sviluppatori Lizardcube e Guard Crush Games hanno annunciato una nuova patch per Streets of Rage 4 che porta quasi 80 aggiornamenti, correzioni di bug e modifiche al bilanciamento del gioco, tutti testati dalla comunità stessa.

Il co-sviluppatore ed editore ha anche rivelato che il titolo è stato scaricato più di 1,5 milioni di volte.

La nuova patch di Streets of Rage 4 apporta miglioramenti e correzioni al gioco, tra cui:

  • Gli speciali e la mossa iniziale possono interrompere tutti gli stati di hitstun
  • Axel è stato potenziato, con una maggiore velocità di movimento e un minore recupero in alcune mosse
  • Cherry è stata potenziata, con il suo pugno volante dalle combo ora completamente invincibile

Le note complete sulla patch possono essere trovate qui (inglese)

“Non potremmo essere più felici dell’accoglienza di Streets of Rage 4. Ringraziamo i fan che hanno supportato il gioco sin dal primo giorno: molti degli aggiornamenti nella patch migliorano la rigiocabilità per le persone che sono state con noi sin dall’inizio”

Cyrille Imbert, produttore esecutivo di Streets of Rage 4, ha detto: “Ulteriori aggiornamenti sono attualmente in produzione e presto ne avremo altri da condividere.”

Streets of Rage 4 è un revival della classica serie di picchiaduro rilasciato questa primavera su PC, Xbox One, Nintendo Switch e PlayStation 4.

Dopo essere stato assente per 25 anni, Streets of Rage 4 ha portato la serie nell’era moderna ed ha ricevuto elogi dalla critica sin dal momento del lancio.

Il titolo presenta combattenti nuovi, un nuovo personaggio, eleganti illustrazioni disegnate a mano, nuovissime abilità e meccaniche di combattimento, sblocco di personaggi in pixel retrò (della saga SoR) e una colonna sonora con sonorità che omaggiano il suono e lo stile che hanno reso i giochi originali così popolari.

Il rilascio su console di Streets of Rage 4 è stato reso possibile grazie alla collaborazione con Blitworks, il partner che ha gestito il porting del gioco su Xbox One e Microsoft Store, nonché Seaven Studio, il partner dietro le versioni per Nintendo Switch e PlayStation 4.