super mega baseball 3 cj hellectric recensione review giochi xbox one x 4k hdr games paladins

Inizialmente Super Mega Baseball 3 era stato previsto in uscita per il 10 aprile poi, causa COVID-19, è stato rimandato al 13 Maggio. Un mese che è sembrato infinito per i fan del franchising di Metalhead Software e del Baseball in generale.

Vi ricordo che la stagione di Major League Baseball è stata cancellata causa COVID-19. L’attesa però è stata ampiamente ripagata da un titolo che migliora, e di molto, una delle serie di videogiochi sul Baseball più riuscita di sempre.

Prima di parlare del terzo capitolo vorrei fare un piccolo riassunto. Un passo indietro per delineare al meglio l’evoluzione del gioco. Andiamo nel 2014 anno in cui Metalhead Software rilascia il primo capitolo della serie: Super Mega Baseball…

2014 – Uno studio indipendente di videogiochi canadese immette sul mercato quello che per molti addetti ai lavori diventerà la sorpresa sportiva dell’anno (nonostante fosse ancora un po’ acerbo e presentasse qualche limitazione). Super Mega Baseball con la sua ironia, il suo rendere semplice un gioco complicato come il baseball.

Mettendo al primo posto il divertimento, Super Mega Baseball conquista il pubblico, la critica di settore e si guadagna ottimi consensi un po ovunque. Il suo gameplay innovativo adatto a qualsiasi tipo di giocatore, sia novizio che esperto, e l’introduzione di un nuovissimo sistema per la scelta della difficoltà di gioco chiamato “Ego” sono il suo ottimo biglietto da visita.

Nel primo capitolo i contenuti non sono molti, se paragonati ai capitoli successivi. Ricordo però che stiamo pur sempre parlando di un esordio da parte di un titolo indie.

In Super Mega Baseball si può:

  • scegliere tra un gameplay da 1 – 4 giocatori nel gioco competitivo locale o cooperativo.
  • modalità di gioco principali: Esibizione e Stagione
  • 216 giocatori personalizzabili e 24 arbitri
  • quattro diversi ballparks

Pacchetto giocatori e stadi sono stati rilasciati nell’edizione Super Mega Baseball: Extra Innings. Uscita in seguito come aggiornamento.

Quattro anni dopo ed esce il secondo capitolo e non si può che migliorare.

Preso atto delle critiche e dei suggerimenti da parte degli utenti, lo studio canadese realizza un gioco ancora più completo che, ancora una volta, viene esaltato da critica e da giocatori. Gameplay e grafiche migliorate, più divertimento e sopratutto nuove modalità di gioco (viene introdotto il gioco online) e di opzioni che si vanno ad aggiungere a quelle già viste nel primo capitolo.

Ecco qui un piccolo elenco:

  • Esibizione, Stagione, Eliminazione possono essere giocate localmente o online in partite organizzate
  • Gara di gagliardetti (Pennant Race, ovvero conquista del titolo della propria lega) è la modalità matchmaking online 1v1
  • Pacchetto di personalizzazione Wild Team
  • Pacchetto di personalizzazione Wicked Team
  • Pacchetto di personalizzazione Bold Player

Nella modalità stagione, si dispone di un monitoraggio approfondito e multi – stagionale delle statistiche per ogni giocatore e squadra. Ora, dopo questo piccolo riassunto, direi che tutto è pronto per parlare di questo terzo e nuovissimo capitolo della serie.

Super Mega Baseball 3

Il numero tre si sa è un po la prova del nove (scusate questo giro di numeri) nella discografia di una band è l’album che consacra o massacra la popolarità della stessa, nella religione c’é “la Santissima Trinità”. Si dice che il tre sia il numero perfetto…

Come si è comportata MetalHead (uh come mi piace il nome di questa software house) davanti a questo importantissimo traguardo? La risposta è semplice: Benissimo!

Super Mega Baseball 3 continua il percorso vincente intrapreso dai canadesi sei anni fa apportando ulteriori miglioramenti grazie, ancora una volta, alle critiche della community.

La simulazione sul diamante di gioco è stata ottimizzata per dare ancora più fluidità al gioco. Il game design dei giocatori, degli stadi e delle squadre è migliorato molto (non poteva essere altrimenti) con giocatori, stadi, pubblico e dettagli ancora più curati. Le modalità di gioco online e offline sono più complete che mai.

  • Gli stadi, oltre essere aumentati di numero (ora son ben 14) sono stati migliorati con diverse condizioni di illuminazione e con tre diversi momenti della giornata.
  • L’interfaccia utente è stata ottimizzata. Ora è sott’occhio con menu esaurienti e classifiche chiare.
  • Sono state aggiunte nuove tracce audio alla colonna sonora
  • Le animazioni dei giocatori sono state migliorate
  • Gli effetti sonori sono più curati e chiari
  • Nuove caratteristiche di Pick off e basi rubate
  • Nuove caratteristiche dei giocatori e dei battitori designati

Ma non è tutto… una nuova modalità è stata introdotta per la prima volta in questo terzo capitolo. Ecco il piatto forte, la nuovissima modalità Franchise

Guida un team in continua evoluzione ai massimi successi nel corso di diverse stagioni nella modalità Franchise completamente nuova che include lo sviluppo dei giocatori, il loro invecchiamento, il ritiro e il reclutamento/licenziamento. Questa modalità può essere giocata: (1vCPU, 2vCPU, locale oppure online).

Mossa azzeccatissima da parte di Metalhead è stata, ascoltando le molte richieste da parte dei fan, quella di dare ai giocatori la possibilità di importare nel terzo capitolo della serie le squadre create in Super Mega Baseball 2. Oltre a questo, ci sono anche i giocati “free agent”, giocatori liberi che non sono sotto contratto con nessuna squadra, così come è possibile anche la progressione (o regressione) in tempo reale dei giocatori durante la regular season.

Bene, direi che i vecchi giocatori saranno davvero felici di sapere che tutti i loro sforzi per creare una squadra competitiva nel precedente capitolo non sono stati vani!

Non solo modalità Franchise!

Tutte le altre modalità contenute nel gioco, ossia: esibizione, stagione, pennant race possono essere personalizzabili. Si può quindi decidere quante squadre far partecipare la durata delle partita e tante altre piccole opzioni interessanti.

Ovviamente tutte le modalità presenti sono giocabili sia in singolo che in multiplayer locale o on line.

Bellissima la modalità edit dove si possono cambiare nomi dei giocatori ed il loro aspetto, logo, divisa e colori della squadra. Il tutto in maniera semplice, dettagliata e ben spiegata a video.

Come si gioca gioca a Super Mega Baseball 3?

Direi molto semplicemente allenando e mettendo alla prova la propria coordinazione occhio – mano. Ogni tasto del pad ha una funzione (correre, battere, lanciare, rubare base, tuffarsi…) ma non spaventatevi, qui si parla di un gioco che mette al primo posto l’approccio “pick & play”. Che vuol far divertire.

Grazie al tutorial in game che, in maniera chiara, vi spiegherà i comandi e cosa/come fare ogni qualvolta si presenterà una situazione nuova davanti a voi, imparare a giocare a Super Mega Baseball 3 richiederà davvero poco tempo. Giusto tre o quattro partite. Se c’è una cosa davvero vincente in questo titolo è il Gameplay che riesce a portare, in maniera egregia, il gioco del baseball su console.

La difficoltà di gioco è caratterizzata da un opzione chiamata “Ego“. Questo sistema si basa sulla possibilità di scegliere 100 livelli differenti di difficoltà dalla più facile alla più difficile con molte posizioni intermedie.

Già presente nei precedenti titoli, “Ego” permette di scegliere su una scala da 0 a 100 la difficoltà di gioco. 0 = Facilissimo – 100 = Difficilissimo. Addirittura si possono cambiare le difficoltà dei singoli reparti di gioco come: battitore, Corsa, Presa del Guantone/Riflessi, Lanciatore. In questo modo TUTTI possono giocare al titolo di Metalhead Softaware. Dal giocatore che vuole semplicemente rilassarsi a colui che invece vuole una sfida tosta. La cosa interessante è che l’EGO si può modificare in qualsiasi momento. Persino durante una partita in corso!

Tutorial

Il Baseball si sa, è uno sport un pochino difficile da capire, proprio per quello i ragazzi canadesi hanno incluso, nel menù ad inizio gioco, la voce “How To Play” dove al suo interno troverete:

  • Spiegazione rapida dei comandi
  • Meccaniche di gioco per ogni ruolo spiegate alla perfezione con dei sotto menù chiarissimi
  • Come e quali sono le opzioni di gioco on line
  • Spiegazione dettagliata sulla modalità Franchise
  • Come si gioca la modalità stagione/Eliminazione
  • Sessione dedicata alle Skills dei giocatori
  • Un bel Glossario sui termini/posizioni nel Baseball
  • Spiegazione di alcune meccaniche avanzate di gioco

Oltre al “How To Play” il titolo presenta un buon numero di opzioni nel menù apposito (schermata iniziale di gioco) possiamo quindi decidere il volume della musica e del gioco, della chat e via discorrendo, sino al menu opzioni gioco on line che ci permette di decidere se avere o no la voce in chat, la chat scritta, l’abbandono forzato ed in fine attivare o disattivare il Cross-Platform. E si! con questo titolo si possono sfidare utenti od amici che possiedono il gioco su un’altra piattaforma diversa dalla vostra. Non manca il menù per modificare le parole della chat rapida.

La Grafica

Super Mega Baseball come ho detto ad inizio articolo è un gioco che fa dell’ironia il suo piatto forte e così è anche per la grafica di gioco.

I giocatori sono “fumettosi”, disegnati volutamente comici, con movenze uniche ed una fluidità pazzesca. Tutto il gioco presenta una fluidità pazzesca! Ogni dettaglio è curato nei minimi particolari! I movimenti dei giocatori, i comandi… tutto gira in maniera egregia. VI ricordo che stiamo sempre e comunque parlando di un gioco Indie!

Il campo e gli stadi hanno un’ottima profondità. Le voci degli arbitri, dello speaker, del pubblico, i rumori dello stadio, le animazioni dopo un’eliminazione, home run… sono studiate nei minimi dettagli. I menù, i sotto menù e le varie opzioni di gioco sono curatissimi e godono di un ottimo design oltre ad essere chiari e completi.

Una nota particolare riguarda i nomi dei singoli giocatori e delle squadre, non avendo il gioco licenza ufficiale MLB, MetalHead Software se li è inventati di sana pianta con dei giochi di parole esilaranti!

Comparto Tecnico

La versione che ho provato è quella per Xbox One. Il gioco si comporta bene sotto tutti gli aspetti. Non presenta nessun calo di frame durante le partite, i comandi rispondono a meraviglia (sia in attacco che in difesa), i tempi di caricamento tra una partita e l’altra sono minimi, i suoni sono ben bilanciate. Il gioco in generale è molto fluido. Il comparto on-line non ho potuto provarlo in quanto non ancora attivo essendo il gioco in pre-accesso.

Localizzazione

Purtroppo il titolo è solo e soltanto in inglese, peccato veramente perché, ok che siamo nel 2020 è un minimo d’inglese dovremmo conoscerlo tutti, ma qui si tratta anche di capire dei menù pieni di informazioni ed istruzioni per sfruttare al meglio il gioco.

Conclusione

Super Mega Baseball 3 è un ulteriore passo di Metalhead Software verso il podio come miglior gioco sportivo di tutti i tempi sul Baseball. Capitolo dopo capitolo non ha fatto che migliorare questa saga che fa dell’ironia, del divertimento e della giocabilità aperta a tutti, il suo punto forte e vincente.

Da avere

Attenzione che il gioco è dannatamente competitivo e serio. Ci si vede on line, i “miei” SawTeeth ed Hellectric vi aspettano sul diamante di gioco.

Pro

  • giocabilità
  • grafica
  • suoni
  • menu
  • tutorial
  • difficoltà
  • modalità di gioco

Contro

  • Assenza lingua italiana
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
9.7
Articolo precedentePortal Knights Legendary Edition è ora disponibile su tutte le piattaforme
Prossimo articoloModus Games annuncia Skully per Console e PC
#indiependentgamer Bass Player & VideoGame Music Composer. Anime, Manga & Comics Lover. Sport Lover.