Super Soccer Blast – La semplicità del calcio Arcade – Recensione Switch

Il gioco del calcio è forse lo sport di squadra più amato e al contempo odiato al mondo. Lo studio catalano Unfinshed Pixel, già noto per aver creato Super Tennis Blast e Super Volley Blast, il 19/06/2020 ha portato su Nintendo Switch la propria versione di questo sport chiamandola: Super Soccer Blast.

Il focus degli sviluppatori è stato chiaro, tornare alla semplicità del calcio sfruttando le dinamiche arcade.

Chi come me è cresciuto a pane, Virtua Striker e International Superstar Soccer, potrebbe sentire nostalgia di un Gameplay frenetico, semplice e divertente. I Giochi di calcio attuali, se pure non sempre riuscendoci, propongono uno stile di gioco più simulativo, spesso lento e alternato a momenti manageriali.

Un giocatore vecchia scuola e con poco tempo libero, interessato solo ad una esperienza calcistica plug and play, potrebbe trovare interessante Super Soccer Blast e dargli una possibilità.

Appena avviato il gioco, ci troveremo davanti pochissime opzioni, rigorosamente in lingua inglese. Nessuna paura, è impossibile o quasi non orientarsi tra i menù. Potremo decidere tra:

  • Play (gioca), dove avviare le nostre partite in modalità torneo o gioco rapido;
  • Custom (personalizza), con un divertente editor per giocatori e squadra;
  • Challenges (sfide), raccoglie i progressi personali di gioco, ma solo a fini statistici, vista l’assenza di sbloccabili/collezionabili;
  • Options (opzioni), limitate a volume musica e volume effetti del campo.

Le partite potranno essere affrontate sia in singolo che affrontando un amico, e perchè no, giocando con lui contro la CPU. Potremo partecipare a campionati già ideati dallo sviluppatore o crearne di personalizzati.

Nonostante l’esiguo numero di opzioni a nostra disposizione, godremo comunque di una discreta libertà. Ci sarà permesso di scegliere tra: 4 livelli di difficoltà bilanciati molto bene, durata della partita da 5 minuti ai 90 della realtà, 4 stadi, 4 palloni e una selezione di 26 squadre (10 Club e 16 nazionali).

Considerando il numero di contenuti è palese che alla lunga ci si potrebbe annoiare a causa della ripetitività, ma l’editor è veramente piacevole. I più creativi potrebbero creare interi campionati, club o tornei.

Dal punto di vista visivo siamo davanti ad una piccola perla. La resa a video è notevole, soprattutto se si considera il prezzo di lancio del gioco, soli 7,99€. Le 3 visuali offrono un livello di zoom graduale, adattandosi così sia all’uso mobile che domestico di Switch. L’unica pecca è la modalità da tavolo, non certo per demerito del gioco, ma per l’oggettiva scarsa misura dello schermo.

La grafica a tratti cartoon, beneficia dello stile caricatura usato per i modelli dei personaggi. Tutti i giocatori sono perfettamente riconoscibili, nonostante la mancanza di licenze vieti l’uso dei nomi reali. Molto bello l’effetto fumo emesso dai giocatori durante gli scatti e le scivolate.

Il Gameplay è divertente, ma penalizzato da alcuni problemi gravi. Ci troviamo davanti ad un titolo che punta tutto sull’immediatezza, infatti potremo scegliere tra due sistemi di controllo familiari a chi proviene da Fifa e Pes. Tiri, cross e passaggi avverranno attraverso un caricamento per determinarne la potenza d’esecuzione. La precisione di queste azioni è discreta, ottima su tiri e passaggi un pò meno per filtranti e cross.

Le problematiche più gravi sono causate da numerosi episodi di lag durante le partite; capita troppo spesso di essere nel bel mezzo di un’azione e trovarsi pesanti scatti del gioco, frustranti e fastidiosi. Questo punto, a mio avviso molto negativo, è grave e spero vivamente sia rivisto con una sostanziosa patch. Come se non bastasse capita a volte di finire una partita di un torneo e trovarsi catapultati nella schermata iniziale anziché in quella del torneo in corso.

Ulteriori problemi si possono incontrare nel multiplayer cooperativo; in questa modalità normalmente un giocatore quando passa la palla ad un calciatore controllato dalla CPU dovrebbe dare il possesso della sfera al compagno di squadra umano, invece in questa dinamica si presenta in modo casuale. Durante le mie partite è capitato spesso che giocatore 1, passando la palla, passasse anche il controllo della sfera al compagno umano, mentre giocatore 2 continuava a passare il pallone a calciatori controllati da se stesso.

Il reparto sonoro si presenta ben curato per gli effetti dello stadio, calibrati ottimamente e in grado di coinvolgere pienamente nella partita. Peccato però la totale mancanza di telecronaca (perdonabile visto il costo del gioco) e la presenza di una sola musica nei menù.

Ho provato Super Soccer Blast sull’onda dell’entusiasmo, vista anche l’ottimo lavoro fatto in passato da Unfinished Pixel con i suoi titoli sportivi Arcade. Ho giocato quasi 6 ore alternando modalità tavolo, tv e mobile di Nintendo Switch. Per la mia prova ho usato sia Pad Pro che Joy-Con trovando un gioco in grado di rispondere in modo buono ai comandi e senza nessuna differenza tra le 3 modalità.

Durante la mia prova ho giocato vari tornei e provato tutti e 4 i livelli di difficoltà, trovando il bilanciamento ottimo. I livelli facile ed extra-facile sono adatti a giocatori alle prime armi, ma richiedono un minimo di impegno, gli avversari mettono poca energia nei contrasti e commettono spesso errori. I livelli medio e difficile invece sono in grado di impegnare un giocatore esperto, ma risultano comunque abbordabili, le partite risultano combattute e piacevoli.

Fermo restando una serie di difetti legati soprattutto al lag, non mi sento di bocciare questa interpretazione del calcio, ma spero vivamente in qualche correzione alla portata degli sviluppatori.

Allo stato attuale, chiudendo un pò gli occhi, siamo comunque davanti ad un titolo adatto a tutti quei calciofili sommersi dagli impegni e travolti dalla velocità del mondo attuale, ma che non vogliono rinunciare a due calci ad un pallone virtuale.

Pro

  • Reparto grafico di qualità
  • Divertente
  • Livelli di difficoltà ben equilibrati

Contro

  • Lag fastidiosi durante le partite
  • Problemi nel cambio giocatore in modalità cooperativa
  • Sonoro scarno
RASSEGNA PANORAMICA
Grafica
8.5
Longevità
7.0
Gameplay
5.5
Sonoro
5.0
Articolo precedenteFUSER VIP Edition è in arrivo con 25 canzoni aggiuntive e outfit esclusivi per il tuo DJ
Prossimo articoloDEX – Open World Cyberpunk in 2D è in arrivo su Nintendo Switch
Staccato il ciuccio dalla bocca ho preso un pad in mano per non mollarlo più, non son un Pro Gamer, cerco l'essenza del gioco.