The #Sandbox – Snoop Dogg vende i suoi avatar e il collezionismo entra nel nel #Metaverso

I fan hanno sempre acquistato oggetti che li identificano con i loro musicisti preferiti: magliette, cappellini, scarpe, felpe e così via. Ora la leggenda del rap debutta con la vendita di 10.000 avatar creati a sua immagine, che gli appassionati potranno usare dentro e fuori dalla sua mansion in The Sandbox

Possedere qualcosa che ti ricordi gli artisti che ami: è sempre stata questa la molla che ha spinto fan di star della musica a comprare magliette, cappellini, felpe, tazze e altro ancora con l’immagine dei propri beniamini.

Ora questa forma di collezionismo o semplice ammirazione si trasferisce dal mondo reale al metaverso: Snoop Dogg, rapper di fama mondiale, attore e produttore musicale vende 10.000 avatar creati a propria immagine e somiglianza, con quell’unico tocco di fantasia possibile solo nel metaverso The Sandbox.

Un terzo degli avatar in vendita ha un design unico, come i Dope Doggies, creati dal team di artisti di The Sandbox insieme a Snoop Dogg e i Classic Doggies ispirati alla discografia dell’artista. Tutti gli altri sono stati generati automaticamente ma sono comunque prodotti come pezzi assolutamente unici. I diecimila avatar sono divisi in categorie di differente rarità:

  • Umani: 63%
  • Blu: 11%
  • Alieni: 10%
  • Zombie: 7%
  • Dogg: 5%
  • Robot: 3%
  • Dorati: 1%

Ogni acquisto costa 150 SAND, la valuta utilizzata nel metaverso, e permetterà agli utenti di The Sandbox di distinguersi con un personaggio unico da utilizzare nella mansion che Snoop Dogg sta costruendo all’interno del metaverso, ma anche fuori in altre esperienze, a partire dalla nuova Alpha Season che sarà annunciata molto presto.

La vendita è in programma dal 22 al 23 febbraio per gli utenti che hanno accesso all’early pass, riconosciuto ai possessori di alcuni NFT, e dal 23 al 24 febbraio per tutti gli altri. L’acquirente effettuerà la compravendita e solo in un secondo momento scoprirà il tipo e la rarità dell’avatar assegnato con un meccanismo simile a una lotteria. Dato che ogni avatar è un NFT chi li acquista potrà poi rivenderli sul mercato, scatenando una forma di collezionismo che scaturisce dalla rarità del pezzo ma anche dal fatto che alcuni di questi avatar saranno utilizzati nel nuovo videoclip di Snoop Dogg che sarà interamente girato all’interno di The Sandbox.

L’iniziativa di Snoop Dogg, i cui dettagli sono consultabili su https://www.sandbox.game/en/snoopdogg/ è solo una delle varie che cantanti, artisti e colossi dell’industria musicale stanno dedicando a The Sandbox, come dimostrano gli accordi siglati con Deadmau5 e Richie Hawtin o con Warner Music Group, che porteranno le proprie canzoni e la propria musica nel metaverso.

Annuncio
Articolo precedenteAssetto Corsa Competizione – È ora disponibile la versione next-gen per PS5 e Xbox Series X|S
Prossimo articoloOn|Metaverse: il 21 aprile si terra’ il primo #summit italiano sul #metaverso