Netflix e Ubisoft hanno collaborato per un adattamento in serie anime del videogioco “Splinter Cell”, afferma Variety sul suo sito

Derek Kolstad, noto soprattutto per il suo lavoro di sceneggiatura del franchise cinematografico “John Wick”, fungerà da sceneggiatore e produttore esecutivo della serie.

Secondo le fonti la serie ha ricevuto un contratto per due stagioni (16 episodi) che verranno trasmesse dal colosso dello streaming on line.

Netflix, Ubisoft e i rappresentanti di Kolstad hanno rifiutato di commentare i dettagli dell’accordo.

Nell’attesa potremmo rispolverare i titoli del buon vecchio Sam Fisher, no?