“Videogenitori alla riscossa”: due lezioni in streaming sui videogiochi vietati ai minori – Campagna digitale #connessicontroilbullismo

Cosa sono oggi i videogiochi? Una zona franca che necessita di nuovi strumenti di sorveglianza da parte degli adulti o un luogo d’incontro fra ragazzi e utenti di età e culture diverse? Una forma espressiva in costante evoluzione? Come riconoscere episodi di cyberbullismo videoludico? Ha ancora senso parlare di relazione fra videogame e violenza?

Fastweb lancia il doppio appuntamento “Videogenitori alla riscossa, due webinar rivolti a genitori ed educatori dedicati al mondo del gaming, realizzati in collaborazione con l’agenzia K words, e che costituiscono i due nuovi momenti della campagna digitale #connessicontroilbullismo che l’azienda ha promosso dall’inizio di quest’anno per riaffermare il proprio impegno contro ogni forma di abuso e comportamento aggressivo in rete.

I due webinar, che saranno condotti da Francesco Fossetti, uno dei massimi esperti di gaming in Italia, affronteranno, partendo da un’analisi delle tendenze attuali, una serie di punti cruciali per comprendere, liberi da pregiudizi e luoghi comuni, cosa sono oggi i videogiochi, quali sono i titoli più interessanti in termini di tematiche affrontate, per poi arrivare ad analizzare le sfumature di bullismo cibernetico oggi più diffuse.

Successivamente si approfondiranno i temi degli abbonamenti e degli acquisti digitali, coi rischi connessi a quei modelli economici, spesso opachi, in cui spesso genitori e ragazzi si trovano intrappolati senza accorgersene, e si proporranno, in chiusura, una serie di suggerimenti su come orientare l’interesse dei più giovani nei confronti di prodotti virtuosi, innescando dei possibili percorsi di crescita comune.

Gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook di Fastweb mercoledì 9 giugno e mercoledì 16 giugno alle 17.30.

Annuncio
Articolo precedenteBiomutant – Recensione Xbox Series X
Prossimo articoloAlex Kidd ti dà il benvenuto in Miracle World in vista della nuova data di uscita per PC e console