Warner Bros. Games sarebbe in vendita secondo un’articolo di CNBC

Il sito della CNBC ha riportato una notizia secondo cui AT&T, società che controlla Warner Bros. dal 2018, avrebbe messo in vendità la divisione gaming della compagnia per circa 4 miliardi di dollari.

L’articolo riporta che diverse società impegnate in ambito gaming sarebbero interessate all’affare, publisher come Take-Two Interactive, Electronic Arts e Activision Blizzard.

Vi ricordiamo che Warner Bros. Interactive avrebbe un portafolio di diverse IP importanti come “Harry Potter”, “Game of Thrones” e “The Lego Movie” senza dimenticare “Mortal Kombat” e la serie “Scribblenauts”. Non si fanno accenni all’IP di Batman nell’articolo e la cosa suona strana, visto che si tratta di una delle serie di punta della divisione gaming.

Vi rimando all’articolo originale per ulteriori dettagli sulla questione.