Inxile, il team diretto da Brian Fargo, ha raccolto gli appelli dei giocatori ed attraverso un breve messaggio su twitter ha annunciato che entro l’anno Wasteland 3 riceverà il supporto alla lingua Italiana e al Portoghese.

“Prepare-se para o inverno. / Preparati per l’inverno. Wasteland 3 is arriving in Portuguese and Italian later this year!”

Una buona notizia per tutti i videogiocatori nostrani amanti degli RPG che per la mancanza alla nostra lingua non avevano preso in considerazione l’ultimo, ottimo, capitolo della saga disponibile su Xbox One, PlayStation 4 e PC e fin dal lancio anche su Xbox Game Pass.

Il supporto alla nostra lingua arriverà entro la fine dell’anno, giusto in tempo per l’usicta delle nuove console Microsoft e Sony.

“In Wasteland 3 il destino dell’Arizona dipende da quello del Colorado. Vestirai i panni di un Desert Ranger che combatte una battaglia persa per mantenere viva la sua amata Arizona, quando l’autoproclamatosi Patriarca del Colorado, parlando alla radio, promette aiuto se porterai a termine un incarico che può essere affidato solo a un outsider: salvare il suo territorio dalle ambizioni dei suoi tre figli sanguinari.

Wasteland 3 è un RPG post-apocalittico, con combattimenti tattici impegnativi, tante ore di esplorazione e una storia intensa e reattiva, piena di colpi di scena e drastiche decisioni etiche.

Gioca in modalità giocatore singolo o co-op mentre costruisci la tua squadra con specializzazioni e abilità in base al tuo stile di gioco e personalizzi il tuo veicolo, il Kodiak, trasformandolo in una bestia da guerra corazzata. Salvare il Colorado non sarà facile, ma l’Arizona conta su di te, quindi… non rovinare tutto.”