World War porta la Seconda Guerra Mondiale in War Thunder. Inizia oggi l’Open Beta.

Gaijin Entertainment annuncia che l’Open Beta della modalità World War di War Thunder sarà disponibile a partire da oggi. La nuova modalità di gioco offre ai giocatori l’opportunità di ricostruire le famose battaglie della Seconda Guerra Mondiale, seguire le orme della storia o cambiarne completamente le sorti.

Nel gioco, queste battaglie sono organizzate in “Operazioni”, che si basano su eventi reali e campagne di combattimento, come la Battaglia di El Alamein o Battaglia di Vitebsk. I comandanti di entrambe le parti possono muovere eserciti aerei e terrestri su una mappa strategica, e quando questi eserciti si incontrano, il loro scontro viene risolto da una sessione di battaglia tra i giocatori. I risultati di tali battaglie possono avere effetti significativi sull’esito dell’operazione, in quanto il lato sconfitto si ritira e perde veicoli o addirittura reggimenti completi. Un’operazione può durare fino a due ore, a seconda della risolutezza delle sue battaglie.

Solo i comandanti di squadrone, leader delle comunità di giocatori di War Thunder, possono avviare il lancio di una nuova operazione, ma a tutti è consentito partecipare – sia i membri dello squadrone sia la base generale dei giocatori. L’elenco dei veicoli disponibili in ciascuna Operazione è limitato dal contesto storico, il che significa che non è possibile volare un combattente di jet sopra i cieli di El Alamein o guidare un carro armato giapponese per combattere a Vitebsk.

Se un giocatore che partecipa all’operazione ha veicoli che si adattano al contesto storico, sarà in grado di prendere il suo veicolo specifico incluso l’equipaggio e le modifiche. Se un giocatore non possiede nessuno dei veicoli richiesti, può comunque partecipare ricevendo un veicolo nella sua versione di base. Ciò significa che la partecipazione è aperta sia ai giocatori veterani sia ai fan della storia di guerra che sono ancora nuovi a War Thunder.

Ogni operazione consiste in varie battaglie con compiti diversi e veicoli disponibili. Le modalità includono assalto, difesa, attacchi di convoglio, missioni di copertura e scontri frontali con forze terrestri e aeree. Il collegamento vitale tra battaglie è la mappa strategica, dove i comandanti possono per es. inviare un esercito aereo per aiutare le forze di terra. La diversità dei diversi tipi di missione e l’asimmetria tra il relativo potere e gli obiettivi della squadra apriranno una nuova esperienza ai giocatori, offrendo un’alternativa interessante alle battaglie PvP di War Thunder.

Il programma completo della stagione e ulteriori informazioni su War Thunder sono disponibili sul sito ufficiale.

Annuncio
Articolo precedenteIl 18-19 maggio arrivano a Milano le finali della Tom Clancy’s Rainbow Six Pro League Season IX
Prossimo articoloIl bellissimo hack ‘n’ slash “Blades of Time” è da oggi disponibile per Nintendo Switch