x-morph-defense-recensione-review-xbox-one-games-paladins

Sviluppato dal team di EXOR Studios, X-Morph: Defense è un mix fra uno sparatutto con visuale dall’alto e un tower defense con elementi strategici. Dove il giocatore, al contrario di quanto possiate immaginare, avrà il controllo di una razza aliena arrivata sulla Terra attraverso un’enorme astronave camuffata da meteorite con l’intento di conquistare il pianeta.

L’obiettivo degli della razza aliena degli X-Morph è quindi conquistare l’intero pianeta. Questo sarà possibile attraverso il posizionamento di particolari nuclei raccoglitori in vari punti strategici del pianta. Queste strutture avranno il compito di trasformare la superficie terrestre tutto intorno a loro, risucchiando l’energia circostante.

Il nostro compito sarà quindi difendere il nucleo da gli attacchi delle truppe terrestri, attraverso due fasi una difensiva ed una di attacco e supporto. Nella prima fase dovremo posizionare le varie strutture di supporto e difesa del nucleo, barriere e torrette, nei vari punti della mappa dove ci viene segnalato il passaggio del nemico (non avremo nessun countdown per questa fase). Le risorse che avremo a diposizione per costruire queste barriere non sono molte, pertanto dovremo cercare di posizionare tutte le strutture nei punti migliori.

Codici di giochi, abbonamenti, Gift Cards
Promozioni, Sconti, Codici, Offerte, Xbox One, Nintendo Switch, game code

Per compensare la mancanza di risorse nella fase difensiva arriva la fase di attacco e supporto dove il gioco si tramuta in uno sparatutto dual-stick dove appunto muoveremo la nostra navicella andando ad intercettare le truppe nemiche che stanno arrivando ad attaccarci in modo da poterne eliminare il più possibile prima di arrivare in prossimità della nostra linea difensiva e del nucleo.

In questa fase avremo la possibilità di usare una sorta di Bullet-time che rallenta il tempo e ci permette di eliminare un gran quantitativo di nemici in minor tempo evitando di essere distrutti. Durante la fase di attacco/supporto avremo la possibilità di intervenire anche sulla disposizione delle strutture di difesa entrando in un’apposita modalità Ghost. Come dice la parola, saremo dei fantasmi grazie ad una sorta di invisibilità che ci permette di spostare le strutture (Torrette e Barriere) con l’handicap di non poter eseguire nessun tipo di attacco.

X-Morph Defense propone una sfida sempre costante, man mano che riusciremo a superare i livelli, 14 in totale, e le nostre forze in campo acquisiranno nuove armi, torrette ed abilità, lo stessa sarà per il nostro nemico, che sarà sempre più efficiente in battaglia con truppe più organizzate e quindi più difficile da battere.

Le battaglie si svolgeranno tutte seguendo le stesse dinamiche, quindi dovremo superare le diverse ondate di nemici seguendo lo schema illustrato poco fa, difesa e attacco, fino ad arrivare a delle battaglie con un Boss di fine livello.

Esatto, come è solito in tutti gli shooter, anche in  X-Morph Defense sono presenti i boss di fine livello. Si tratta di enormi macchine dotate delle armi più disparate, dai lancia missili ai laser, ecc. che faranno di tutto per distruggerci. Queste sfide sono sicuramente un’ottima variazione al sistema di gioco classico proposto dal titolo di EXOR Studios, e soprattutto riescono a tenere il giocatore ben concentrato sulla battaglia, vista anche la fatica per arrivarci.

Tecnicamente il titolo si attesta su buoni livelli, con una grafica curata ed un’ottima design di mezzi e mappe. A garantire un’ottima immersività ci pensa poi  distruttibilità ambientale, dal più piccolo steccato all’edificio più grande, quasi tutto nell’ambiente circostante sarà distruttibile.

Ad andare a minare la qualità di questo X-Morph Defense è proprio il suo mix fra shooter e tower defense, non riesce ad esaltare la parte difensiva, che appare decisamente limitata da alcuni dei gadget (Torrette) disponibili alle volte veramente poco utili ed efficaci contro i nemici. Il sistema Shooter invece è buono, ma limitato dal fatto che non può essere efficace quanto dovrebbe in uno sparatutto, perché andrebbe in qualche modo a limitare o meglio sovrapporsi (e quindi rendere inutile) alla controparte diffensiva da tower defense, che apparirebbe inutile. Insomma il limite sta nel bilanciamento totale delle due anime di X-Morph Defense.

Malgrado questo X-Morph: Defense è un gioco divertente che riesce in parte ad unire due generi in maniera ottimale. Chi cerca uno sparatutto con qualche elemento strategico, potrebbe rimanere soddisfatto di quanto ha tra le mani. Chi invece voleva un Tower Defence più completo con un po’ di azione potrebbe rimanere deluso dal titolo di EXOR Studios. Visto comunque il prezzo contenuto di 19.99 euro e le ore di divertimento che mi ha regalato vi consiglio il suo acquisto. 

compworld smartphone, pc, tablet, vendita, assistenza, riparazione